Simona Ventura, la confessione: “Ho avuto un amore tossico”

Simona Ventura si è aperta come non mai con una confessione toccante, riguardante un amore tossico avuto in passato.

Simona Ventura
Simona Ventura, la conduttrice (Corriereromano.it)

L’amore è un qualcosa di unico, grazie al quale si vivono momenti magici. Tuttavia, non sempre porta benessere, in quanto non mancano i casi di attaccamenti malsani.

Molti di noi, almeno una volta nella vita hanno vissuto un amore tossico, esperienza traumatica che porta con sé non poche sofferenze, lasciando nel proprio cuore ferite profonde, spesso per nulla facili da ripristinare. Ben lo sa, Simona Ventura che di recente si è aperta sul suo passato sentimentale difficile.

Se oggi la conduttrice è felice al fianco del suo amore, Giovanni Terzi, con il quale sta vivendo l’esperienza di concorrente a “Ballando con le Stelle” e con cui è pronta a sposarsi, la sua sfera sentimentale non è sempre stata rose e fiori. In particolare, la presentatrice ha confessato di aver avuto un amore tossico.

Simona Ventura e quell’esperienza traumatica: l’amore tossico vissuto in passato

Simona Ventura, la presentatrice
Simona Ventura (Corriereromano.it)

Oggi felicemente in coppia con il giornalista e conduttore Giovanni Terzi, Simona Ventura si lascia alle spalle un passato di sofferenze amorose.

In particolare, dal 2011 al 2018 è finita nel tunnel della depressione per colpa di una amore tossico, che ha lasciato nel suo cuore ferite profondissime. La concorrente di Ballando non ha svelato l’identità dell’ex: sui social alcuni hanno ipotizzato che la Ventura si sia riferita alla storia vissuta con Stefano Bettarini, mentre altri a quella con Gerò Carraro. Ma si tratta solo di ipotesi, in quanto Simona non ha confermato l’identità del partner tossico che l’ha fatta soffrire per anni.

Simona Ventura: i dettagli della confessione sul suo amore tossico

Dipendente e svalutata, la Ventura si sentiva in quella relazione senza energia. Isolata e depressa, era come se fosse in un vortice di malessere dal quale non sembrava trovare via di uscita. Nelle sabbie mobili per molto tempo, Simona ha aperto gli occhio quando è accaduto un incidente traumatico. Suo figlio Niccolò Bettarini è stato aggredito durata una serata in discoteca, portandola a darsi uno scossone.

Davanti a una vicenda simile, la Ventura ha capito come dovesse tirarsi su anche per la sua famiglia. E così è riuscita a liberarsi dalle catene di quell’amore così tanto tossico. A distanza di anni, la conduttrice ha svelato questo racconto inedito sul suo passato allo scopo di spronare tutti coloro che si trovano in un amore disfunzionale, per invitarli a prestare attenzione ai segnali e ad ascoltare se stessi, senza mai mettersi in secondo piano.

Impostazioni privacy