Orto botanico di Roma, fino al 7 gennaio potrai fare passeggiate multisensoriali tra boschi incantati

Fino al 7 Gennaio, l’Orto Botanico di Roma diventa protagonista di Trame di Luce, l’evento spendente dell’inverno italiano. Un percorso sensoriale da non perdere.

trame di luce orto botanico roma
Orto Botanico di Roma (CorriereRomano.it)

Si chiama Trame di Luce ed è una mostra sensoriale ed immersiva che prende vita dopo il tramonto all’Orto Botanico di Roma. L’evento che ha acceso l’inverno e le festive natalizie della Capitale, è diventato uno dei punti attrattivi di questa stagione oltre ai tradizionali mercatini di Piazza Navona e all’immenso Christmas World a Villa Borghese.

Fino al 7 Gennaio la mostra allieterà turisti e romani che decideranno di immergersi nei percorsi organizzati. La mostra è creata in collaborazione con l’Accademia di Lincei. Un evento che è anche il modo per festeggiare i 140 dell’Orto Botanico romano, nell’ottobre del 1883, infatti, lo stato acquistava Villa Corsini con il palazzo divenuto sede dell’Accademia e i giardini donati alla Sapienza che ha organizzato e tutt’ora gestisce l’orto.

Istallazioni luminose, tunnel e cannetto incantato. Tutto quello che c’è da sapere sul percorso

trame di luce orto botanico
Particolare del percorso Trame di Luce (CorriereRomano.it)

Mentre all’imbrunire le altre mostre chiudono, Trame di Luce si accende e apre al pubblico. Il percorso parte da Via Corsini 25 e già all’ingresso ad accogliere i curiosi ci sono due imponenti teste illuminate: sono le Talking Heads che rappresentano e invocano i portali del sapere e che rappresentano il mondo della conoscenza (l’Accademia Lincei) e della natura (l’orto botanico).

Si prosegue poi lungo i viali, con lo sguardo puntato in alto agli alberi e alle palme che regalano giochi di luce che incantano. Si arriva poi al tunnel di luci bianche che introduce i partecipanti alla mostra a quello che sarà il viaggio attraverso installazioni di vario tipo. C’è Earth che riproduce il pianeta e che piace molto ai bambini intenti a cercare i vari Paesi; l’amato canneto cambia colore e diventa rosso e viola con stelle che brillano tra un ramo e l’altro; scritte al led, farfalle variopinte e poi gli elfi per il tocco natalizio fino alla proiezione dei getti d’acqua.

Non mancano i food truck con le specialità gastronomiche. Il percorso dura circa un’ora e mezza, il primo ingresso è fino a Natale alle 16:30 successivamente dalle 17:00, l’ultimo ingresso invece è alle 21:30, l’orto è quindi aperto fino alle 23. Il costo del biglietto per adulti è di 21 euro, per bambini la riduzione arriva a 15 euro, c’è però la possibilità di ulteriori sconti per famiglie e gruppi.

Impostazioni privacy