Insalata russa, prepariamola a Natale: farai tutti felici, ma solo così eviti errori

Il piatto che non può mancare sulle tavole il giorno di Natale è l’insalata russa, ma come prepararla alla perfezione? Segui questi passaggi.

Insalata russa a Natale
Insalata russa a Natale (CorriereRomano.it)

Un antipasto dalle mille sfumature e controverso è l’insalata russa, come viene chiamata in Italia. In Russia è conosciuta come Oliver salad mentre nel resto d’Europa insalata all’italiana. Nonostante gli ingredienti cambiano sempre a seconda del Paese in cui ci si trova, le certezze restano: piselli, carote, uova sode, patate e maionese.

Indubbiamente è uno dei piatti che a Natale difficilmente manca sulle tavole italiane. Se prima avevate qualche dubbio sulla sua preparazione, dopo questa lettura non ne avrete più.

Ingredienti e preparazione dell’insalata russa

Insalata russa nel piatto
Insalata russa (CorriereRomano.it)

Gli ingredienti che servono a preparare questo antipasto di Natale in modo perfetto sono:

  • 300 g di Pisellini 
  • 50 g di Cetriolini sottaceto
  • 500 g di Patate 
  • 200 g di Carote
  • 2 Uova
  • 30 g si Olio extravergine di oliva
  • q.b. sale e pepe

Ingredienti per la maionese:

  • 2 Tuorli d’uovo
  • 200 g di Olio di semi di girasole
  • 25 g di Succo di limone
  • 10 g di Aceto di vino
  • q.b. di Sale e Pepe nero

Iniziare il procedimento mettendo a lessare le patate per circa 40 minuti (da quando l’acqua inizia a bollire) e mentre queste cuociono, dedicarsi alla maionese. Prendere una ciotola, versare al suo interno i tuorli, l’aceto, un po’ di sale e pepe nero, e montare gli ingredienti con le fruste elettriche mentre si aggiunge dell’olio di semi di girasole a filo.

Una volta che gli ingredienti sono ben amalgamati, si può aggiungere il succo di limone. Mescolare il tutto e poi coprire la ciotola con la pellicola e mettere in frigorifero. Una volta pronta la maionese si può procedere al resto della ricetta.

Procedere a preparare le uova sode (partendo da acqua fredda contare poi 7 minuti da quando inizia a bollire), pelare le carote e lessarle per circa 10 minuti. Mentre il tutto sta lessando, prendere i cetriolini e tagliarli a piccoli dadini che poi si va a trasferire in una ciotola capiente.

A questo punto le patate saranno quasi pronte e una volta scolate vanno pelate e tagliate a dadini piccoli. Stesso procedimento va fatto con carote e uova sode. Aggiungere tutti gli ingredienti nella stessa ciotola dei cetriolini e dare una prima mescolata. Infine, sbollentare i pisellini per circa un minuto e unire il tutto dentro la ciotola. Una volta che le verdure sono intiepidite, mettere in frigorifero per circa 15 minuti.

Passato il tempo, le verdure si saranno raffreddate per bene e si potrà unire la maionese al mix di verdure. Amalgamare il tutto e l’insalata russa sarà pronta!

Preparala in anticipo e conservala in tempo per Natale!

L’insalata russa si può conservare in frigorifero per circa 3 giorni, in un contenitore ermetico. Questo può permettere di iniziare la preparazione del pranzo di natale in anticipo per poi avere tutto perfetto il grande giorno. Inoltre, all’occorrenza, si può anche congelare.

Non solo la modalità classica, questo antipasto può essere personalizzato come piace di più. Si può usare qualsiasi tipo di verdura, l’importante è che non risultino troppo morbide una volta lessate, ma croccanti.

Impostazioni privacy