Da Roma a Cortina in una notte: arriva il treno ideale per le vacanze invernali

Arriva un nuovo collegamento tra Roma e Cortina, il treno notturno che collega la Capitale con una delle mete invernali più ambite.

Immaginate di chiudere gli occhi e di ritrovarti, magicamente, a Cortina, una delle mete invernali più ambite in Italia. Uno scenario da cartolina dove rilassarsi, sciare, mangiare specialità e godere di paesaggi meravigliosi. Tutto ciò ora diventa realtà, per tutto l’inverno, grazie a un nuovo collegamento tra Roma e Cortina, che partirà ogni weekend a cominciare dal prossimo 15 dicembre.

Dal prossimo 15 dicembre fino al 25 febbraio, ogni weekend, sarà possibile prendere il treno notturno. In poche ore, viaggiando di notte, si potrà raggiungere la meravigliosa Cortina d’Ampezzo. Sicuramente una soluzione eccezionale rivolta a tutti i romani e non, per un weekend alternativo. Nel periodo natalizio, inoltre, le corse saranno aumentate.

Il treno notturno che collega Roma con Cortina d’Ampezzo: ogni weekend e per tutto l’inverno

Treno percorre tratta di montagna
Treno percorre tratta di montagna (Corriereromano.it)

Nel periodo di Natale, nel quale Cortina viene presa d’assalto da residenti e turisti, le corse saranno intensificate, tra il 18 dicembre e il 3 gennaio, infatti, per agevolare tutti i turisti, le corse raddoppieranno. Il treno notturno partirà ogni weekend da Roma Termini, alle ore 21:40, e raggiungerà la stazione di Calalzo alle 7:57.

Da qui, partirà un servizio navetta che raggiungerà Cortina in 50 minuti. Il viaggio, della durata totale di circa 11 ore e mezza, prevede delle tappe intermedie, per godere dei meravigliosi paesaggi del nostro territorio. Tra le tappe sono previste Orte, Orvieto, Treviso, Ponte nelle Alpi e Longarone-Zoldo. In questo modo, parte l’iniziativa Treni Turistici Italiani, della nuova società Gruppo Fs.

Viaggiare di notte per raggiungere una delle mete più belle al mondo

La società pensa, quindi, anche a un turismo sostenibile ed esperienziale, ed evitare che migliaia di persone prendano l’auto per raggiungere le mete alpine. Partendo da Roma, i viaggiatori potranno scegliere se dormire in cabine letto singole o doppie. Compreso nel prezzo del biglietto, inoltre, sono previste la cena e la colazione.

In più, c’è l’opzione cuccetta da 4 o 6 posti, per viaggiare con amici o parenti. Nel treno sarà presente addirittura l’area ristorante, con servizio bar. Un viaggio del genere, quando viene a costare? Il viaggio in cuccetta da 6 posti costa 160 euro, solo andata, più 10 euro per il traporto in navetta verso Cortina.

Diciamo che, in totale, andata e ritorno, il viaggio verrà a costare sulle 340 euro. Un’ultima informazione: in treno non sarà possibile portare animali domestici. Volete conoscere un’altra esperienza incredibile? Non ci crederete, ma da Roma è possibile anche raggiungere la Lapponia, in automobile.

Impostazioni privacy