Arrivare in Lapponia in auto, si può: quanto costa e quanto tempo si impiega

Arrivare in Lapponia in auto partendo dall’Italia, magari da Roma, non è un obiettivo impossibile: scopriamo l’itinerario e i costi.

Lapponia terra di Babbo Natale
Lapponia terra di Babbo Natale (Corriereromano.it)

Raggiungere la Lapponia, la Regione più a nord della penisola scandinava e che comprende gli estremi di Finlandia, Svezia e Norvegia, è il sogno di grandi e piccini. Si tratta di una terra ricoperta dal ghiacci, sempre (o quasi) innevata, ricca di tradizioni, popolata ancora oggi dalle varie tribù di lapponi, tutti appartenenti al popolo Sami. Da prendere in considerazione per affrontare una bella vacanza, estiva o invernale.

Ma la Lapponia è popolare anche e soprattutto per essere considerata la terra di Babbo Natale, specie nella zona finlandese, che coincide con la città di Rovaniemi, capoluogo della Lapponia. Ma raggiungere Rovaniemi, nella parte settentrionale della Finlandia, al confine con la linea del circolo polare artico, è possibile in automobile?

Viaggio indimenticabile in auto: partire da Roma e arrivare fino in Lapponia è possibile

Regione della Lapponia da raggiungere in auto
Regione della Lapponia da raggiungere in auto (Corriereromano.it)

Rovaniemi è una città che presenta numerose infrastrutture ricreative, ha un turismo abbastanza vivace, che offre un importante settore economico per tutta la Regione. La maggior parte degli abitanti della zona lavora proprio nel settore turistico. Se gli abitanti della città sono circa 65 mila, si calcola che almeno 35 mila siano impiegati nel turismo.

Qui ci sono vari luoghi da vedere, come il museo artico, il ponte Jätkänkynttilä, e ovviamente il villaggio di Babbo Natale, un parco tematico popolare in tutto il mondo, residenza ufficiale, secondo la tradizione europea, di Babbo Natale e dei suoi elfi aiutanti. Qui si trova il suo ufficio postale, dove, ogni anno, arrivano migliaia di letterine da parte dei bambini di tutto il mondo.

Altro fenomeno che attrae i turisti, in questa Regione, è l’aurora boreale, visibile decine di volte nel corso dell’anno. Altro luogo molto interessante è il Santa Park, un parco che presenta tantissime figure scolpite nel ghiaccio. Molto rinomata anche l’Università della Lapponia, l’università più settentrionale d’Europa.

Come raggiungere la casa di Babbo Natale a Rovaniemi

Raggiungere questo posto magico è possibile tramite vari mezzi, persino in automobile. Partendo da Roma, ad esempio, in 40 ore si raggiunge Rovaniemi, percorrendo circa 3700 km. Come riferisce il sito ViaMichelin, è possibile pianificare il viaggio da Roma, seguendo un percorso tradizionale basato su 2800 km di autostrada e quasi 900 km si strada statale.

Durante il viaggio, si attraversano diversi Stati, come Austria, Germania, Danimarca, Svezia, Finlandia. Ci sarebbe anche un itinerario alternativo, più lungo di un centinaio di km, passando dall’Austria alla Repubblica Ceca, Polonia, Lituania, Lettonia, Estonia e Finlandia.

Un viaggio fantastico, che ripercorre panorami, tradizioni e culture di mezza Europa. Se non si preferiscono le classiche vacanze comode, magari nelle terme più belle del mondo, la Lapponia potrebbe essere la meta da sogno. Ovviamente bisogna attrezzarsi con le giuste gomme invernali, specie se si parte in inverno, e soprattutto quando ci si inoltra nella Finlandia settentrionale.

Grazie alla modalità Fly&Drive, è possibile noleggiare un auto direttamente all’aeroporto di arrivo. Ma un percorso del genere, quando potrebbe costare? Naturalmente, dipende dalle tappe che si fanno. Si superano una novantina di ponti, e in genere, tra benzina e autostrada, si spendono circa 500 euro.

Impostazioni privacy