Zampe dei cani, quanto sporco portano in casa?

Ti sei mai chiesto quanto sporco portino in casa i cani dopo la passeggiata con quelle loro dolci e buffe zampe? La risposta è incredibile.

sporco zampe cani
Quanto sono sporche le zampe dei nostri amati cani? La risposta è sorprendente – CorriereRomano.it

Non importa se faccia caldo o freddo, se sia notte o giorno, che piova o ci sia il sole: i nostri cani hanno bisogno di uscire. Uscire è un piacere ed anche una necessità quando si ha un tenero amico a quattro zampe in casa. Ed è proprio sotto quelle piccole zampe che lo sporco si insinua e poi entra in casa insieme a lui.

Sporco sotto le zampe dei cani: quanto ce n’è?

zampe cani pulizia
Cagnolino che alza una zampetta – CorriereRomano.it

A differenza di noi umani che possiamo toglierci le scarpe quando entriamo in casa, i nostri fedeli amici non possono, quindi trasportano la sporcizia dentro casa. Infatti, prima di rientrare, gli esperti consigliano di pulire le zampe, soprattutto se il tuo cagnolino è anche abituato a saltare sul divano o sul letto. L’igiene in casa è importantissima quindi bisogna tenerlo sempre bene a mente.

Dunque, le zampe del cane possono essere pulite con salviette umide apposite per la pulizia del cane oppure con prodotti delicati, sempre specifici per cani. Non usare mai prodotti come alcool o candeggina in quanto potresti danneggiare gravemente la sua salute. Se proprio non hai un prodotto apposito, allora bagna un panno con acqua tiepida e sapone delicato e passalo sotto le zampe.

Meglio ancora immergere direttamente le zampette del tuo amico peloso in una bacinella con acqua tiepida e sapone per cani. Ti consiglio di preparare tutto in anticipo così che, al ritorno dalla vostra passeggiata, sia già tutto pronto per la pulizia. Dopo aver lavato bene le zampe, ricorda sempre di asciugarle per bene con un asciugamano così da prevenire la formazione di batteri.

Al contrario di ciò che si potrebbe pensare, è caldamente sconsigliato fare un bagno completo al cane dopo ogni passeggiata. Infatti, lavare il cane danneggia la cute ed elimina lo strato di grasso e di peli fondamentale per tenere Fido al caldo durante le stagioni fredde.

Quanto sono sporche le zampe del cane?

Un recente studio ha fatto luce su un aspetto importante che tutti i proprietari di cani dovrebbero conoscere. Ora che abbiamo visto come pulire le zampe, vediamo perché farlo e quanto sporco si può accumulare durante la passeggiata. Secondo una ricerca condotta da un team della Facoltà di Medicina veterinaria dell’Università di Utrecht, nei Paesi Bassi, abbiamo sempre avuto delle convinzioni sbagliate.

I risultati di questa ricerca, pubblicati sull’International Journal of Environmental Research and Public Health, mettono in luce la forza dei pregiudizi riguardo all’igiene degli animali. È stata effettuata un’indagine approfondita sulla contaminazione delle zampe dei cani rispetto alla suola delle scarpe dei padroni. Incredibilmente, lo studio ha portato alla conclusione che le suole delle scarpe fossero contaminate per il 72% mentre le zampe dei cani per il 42%.

Dunque, pulire le zampette del nostro amico a quattro zampe è importantissimo per avere una casa sempre pulita e, visti i risultati della ricerca, sarebbe meglio togliersi le scarpe prima di entrare in casa così da non contaminare gli ambienti con virus, germi e batteri potenzialmente dannosi.

Impostazioni privacy