“Un’altra tv lo corteggia”: Massimo Giletti, dietrofront con la Rai?

Sparito per mesi dopo la cancellazione di Non è l’arena, Massimo Giletti torna in Rai, forse. Sembra, infatti, arenarsi anche questa possibilità.

massimo giletti torna in rai
Rallenta l’accordo tra Massimo Giletti e la Rai (CorriereRomano.it)

 

A Marzo 2023 la doccia fredda e la chiusura del talk Non è l’arena dopo 6 edizioni su La7. Una chiusura arrivata dopo la sospensione preventiva verso il programma e Massimo Giletti a seguito dell’ospitata di Salvatore Baiardo, condannato per favoreggiamento con i fratelli con i fratelli Graviano, stragisti di mafia.

All’epoca si parlò anche di un Giletti indagato e di una perquisizione a casa sua, poi smentita. Sta di fatto che il programma chiuse e da allora non era più fatto vedere in tv. Almeno fino all’annuncio del suo ritorno in Rai; lo aveva annunciato l’ad di Viale Mazzini Roberto Sergio e poi lo aveva confermato lo stesso conduttore con un video gag girato insieme a Fiorello in cui si annunciava, tra l’altro, il ritorno di Viva Rai 2.

Un ritorno però che a quanto pare sembra essere frenato, a quanto pare infatti ci sarebbe un altro gruppo editoriale che vorrebbe Giletti in squadra.

Massimo Giletti torna in Rai? Come stanno le cose

massimo giletti
Massimo Giletti a Non è l’arena (CorriereRomano.it)

Sembrava essere attesissimo il ritorno in Rai di Massimo Giletti, del resto è sulla tv di Stato che ha esordito come giornalista nel mitico Mixer programma rotocalco di Giovanni Minoli andato in onda dal 1980 al ’98. Dai primi 2000 diventa poi uno dei volti più noti della Rai, sue le conduzioni di programmi storici come i Fatti Vostri, ma anche Mattino in famiglia e Mezzogiorno in famiglia.

L’abbandono arriva nel 2017 con la chiusura del talk L’arena che poi riprende su La7. Ora dopo la rottura con Cairo, si parlava di un ritorno alle origini. Gli addetti ai lavori si aspettavano il suo nome tra i grandi ospiti dello speciale Rischiatutto 70, in onda il prossimo 3 gennaio, dove avrebbe dovuto annunciare i nuovi impegni in Rai.

Si parlava della conduzione di una serie di speciali e altri programmi per il prossimo autunno. Il suo nome non compare e ora TvBlog lascia intendere che le trattative siano ferme perché c’è un altro gruppo editoriale che lo vorrebbe in squadra.

Che si tratti di Mediaset? Difficile dirlo, certo si può dire con sicurezza che non tornerà a La7, ma le indiscrezioni non lasciano intendere quale gruppo editoriale gli stia facendo la corte, altra cosa certa è che Nove di Discovery Italia, ha avviato da questa estate una sorta di concorrenza spietata nei confronti della Rai riuscendo anche ad ottenere importanti successi come dimostra Che Tempo Che Fa di Fazio, ed è quindi lecito pensare che possa esserci anche il suo zampino. Non resta che aspettare nuovi sviluppi.

Impostazioni privacy