Trasporto pubblico a Roma, cosa cambierà durante le festività natalizie

Le festività natalizie sono alle porte: chi è abituato ad utilizzare i mezzi di trasporto potrebbe incappare in disagi dovuti a cambiamenti d’orario e di frequenza delle corse. Vediamo gli ultimi aggiornamenti sul trasporto pubblico a Roma.

trasporto pubblico natale roma
Trasporti pubblici a Roma (Corriereromano.it)

Sotto Natale, il trasporto pubblico a Roma potrebbe subire delle variazioni. Chi ha la necessità di prendere i mezzi giornalmente per esigenze personali o lavorative, è bene che si aggiorni continuamente circa possibili modifiche ad orari e frequenza delle corse. Non sempre sarà tutto regolarmente garantito: conoscere in anticipo i cambiamenti aiuta a non subire disagi dell’ultimo minuto che possono trasformarsi in complicazioni più problematiche.

In Campidoglio è stato presentato dal sindaco Roberto Gualtieri e dall’Assessore alla Mobilità Eugenio Patané il Piano natalizio per la fruibilità del Trasporto Pubblico. L’obiettivo è quello di agevolare l’utilizzo degli autobus, dei treni e delle metropolitane.

Trasporti pubblici a Roma sotto Natale: cosa cambierà

trasporto pubblico natale roma
Trasporti pubblici a Roma (Corriereromano.it)

Con un investimento di 2 milioni di euro, il Piano punta a potenziare il trasporto pubblico. Dall’8 dicembre, verranno messi in atto degli interventi volti a soddisfare la grande richiesta dei mezzi di trasporto. Ad esempio, uno scopo importante è quello di garantire collegamenti anche con le zone più esterne della città, verso il centro storico e verso importanti centri commerciali, turistici, culturali e spirituali.

Più nel dettaglio, verranno incrementate le corse tra le 10:30 e le 20:30 nei sabati e nei festivi. Ci saranno tre giorni di trasporto gratuito in tutta la rete e fino all’Epifania torneranno 2 linee speciali gratuite nonché la riapertura in orario serale della metro A. Il Piano si rivolge anche alla sicurezza degli utenti dei trasporti pubblici: il corpo di Polizia Locale, insieme agli Ausiliari del traffico di Atac, intensificheranno il monitoraggio e il controllo del traffico.

Mezzi di trasporto a Roma: dettagli dei cambiamenti del periodo natalizio

Entrando più nel dettaglio, le tre giornate di trasporto gratuito sono previste per tutte le linee del TPL locale e per la metropolitana, nei giorni dell’8, del 17 e del 24 dicembre 2023. Fino al 7 gennaio 2024, torneranno le linee gratuite Free1 e Free2, con partenza dalla Stazione Termini e da Piazzale dei Partigiani. Permetteranno di raggiungere Largo Chigi e saranno disponibili tutti i giorni dalle 9:00 alle 21:00, con partenza ogni 10 minuti.

Al fine di agevolare gli spostamenti verso il centro storico, sarà gratuita per tutto il periodo natalizio la linea elettrica 100, con partenze ogni 13 minuti. Torna l’orario notturno della Metro A, la quale coprirà le corse dalle 5:30 del mattino alle 23:30 dalla domenica al giovedì, e fino all’1:30 il venerdì ed il sabato. La linea subirà inoltre un incremento di 48 corse. Anche la Metro C garantirà 1 treno in più da metà giornata fino a fine servizio.

La ZTL verrà rafforzata con divieto d’accesso dalle 6:30 alle 20, dal lunedì alla domenica ad eccezione del 25 dicembre. In quanto a taxi ed NCC, tutti i maggiorenni potranno usufruire dei buoni viaggio di Roma Capitale, ottenendo uno sconto del 50% sul costo di ogni corsa, con uno sconto massimo di 20 euro a viaggio, per un massimo di 2 corse giornaliere. Ancora, è previsto uno sconto del 100% per le persone disabili, per un massimo di 40 euro a viaggio, per 2 corse giornaliere.

In quanto a Capodanno, gli orari previsti sono i seguenti: per il 31 dicembre, bus e tram saranno operativi fino alle 21:00, la metro fino alle 2:30, le 11 linee bus per raggiungere la metro fino alle 2:30, i bus notturni nMA, nMB, nMB1, nMC, nME fino alle 8:00 del 1 gennaio. Il 1 gennaio, tutte le linee bus, tram e metro sono operative dalle 8:00 del mattino.

Impostazioni privacy