Tisane, per gli amanti della bevanda quale preparare per combattere le giornate più gelide

Le temperature sono scese vertiginosamente nelle ultime settimane e buona parte dell’Italia si lamenta del freddo: perché non combattere quest’atmosfera gelida con delle tisane pensate ad hoc?

tisane per combattere il freddo
Tisana contro il freddo (Corriereromano.it)

Contro queste temperature gelide, le tisane sono un’ancora di salvezza: possiamo dire addio al freddo e vivere meglio le giornate più difficili lasciando che un infuso bollente infonda calore e renda ogni attività più sopportabile. Anche chi non è particolarmente amante di queste bevande potrà trarne giovamento e, una volta presa l’abitudine, non ne farà più a meno: talvolta non si bevono per il loro gusto, ma per l’incredibile effetto benefico che ne consegue.

Infatti, una tisana calda può dare sollievo fin dal primo sorso. Capiamo quali sono le migliori per combattere le temperature più basse, nonché aumentare le difese immunitarie: l’organismo ringrazierà.

Tisane calde: le migliori per affrontare il freddo dell’inverno

tisane per combattere il freddo
Tisana contro il freddo (Corriereromano.it)

Normalmente, le tisane si ottengono mettendo in infusione delle droghe vegetali quali erbe, spezie e frutti. Si assumono sia a scopi benefici che terapeutici. Proprio per questo, ne esistono numerose varianti: alcune tipologie sono ottime per favorire la digestione, altre per disintossicare, calmare i nervi, rilassarsi, combattere lo stress. Possono contrastare disturbi scomodi quali acidità di stomaco, pienezza dopo il pasto, insonnia, nervosismo. Sono utili anche per chi soffre di cistite, in caso di sintomi influenzali, mal di testa, sintomi da ciclo mestruale o gravidanza. D’inverno, poi, sono ottime per combattere il freddo e rafforzare il sistema immunitario.

Uno degli infusi migliori da bere in inverno anche per prevenire o contrastare il raffreddore, è la tisana zenzero e limone. La si può preparare in casa facendo bollire lo zenzero fresco, per poi filtrare l’acqua ed aggiungere succo di limone. Chi lo gradisce, può aggiungere anche un cucchiaino di miele.

Ancora, la tisana al finocchio è eccezionale per la stagione fredda: ottima dopo i pasti abbondanti delle festività, aiuta la digestione. La si trova al supermercato o la si può preparare in casa partendo dai semi di finocchio da lasciare in infusione per 10/12 minuti. Chi fa fatica a prendere sonno, invece, può ricorrere al classico rimedio della nonna: l’infuso alla camomilla. Per lo stesso scopo sono ottimi anche il biancospino, la melissa, il tiglio e i fiori d’arancia. Si può realizzare un’unica tisana mixandoli tutti insieme a lasciandoli in infusione per 10 minuti.

Impostazioni privacy