Taranto, terrificante incidente sulla statale: quattro morti e tre feriti gravissimi

Quattro persone sono morte ed altre tre sono rimaste gravemente ferite in un incidente avvenuto ieri sera sulla statale 100 a Mottola, in provincia di Taranto.

Spaventoso incidente stradale nella serata di ieri lungo la statale 100 Taranto-Bari, nelle vicinanze dello svincolo per Mottola, in provincia di Taranto. Un minivan, su cui viaggiavano due persone, ed una vettura, su cui si trovavano cinque militari, si sono scontrati frontalmente. Il bilancio è di quattro morti e tre feriti gravissimi.

Dopo il violentissimo impatto, sulla statale sono arrivati i vigili del fuoco e diversi mezzi dei vigili del fuoco. Per le vittime non c’è stato nulla da fare, mentre le tre persone ferite sono state subito trasportate in ospedale, dove ora sono ricoverate. Presenti anche le forze dell’ordine.

Mottola, scontro tra auto e minivan: morte quattro persone, altre tre rimaste gravemente ferite

Ambulanza
Ambulanza (Corriereromano.it)

Quattro morti e tre feriti in condizioni critiche. È questo il bilancio dello spaventoso incidente avvenuto ieri sera, lunedì 27 novembre, sulla statale 100 Taranto-Bari, vicino lo svincolo per Mottola (Taranto). Le vittime sono: Cosimo Aloia, Domenico Ruggiero, Alberto Battafarano, bersaglieri in servizio ad Altamura, ed il 68enne Michele Barletta.

I tre militari stavano percorrendo la statale a bordo di una Fiat Multipla, sui cui si trovavano altri due colleghi. Per cause ancora da stabilire, come riporta la redazione de Il Corriere del Mezzogiorno, la vettura si è scontrata con un minivan, condotto da Michele Barletta e su cui viaggiava un’altra persona. L’impatto è stato terrificante: i due mezzi sono andati completamente distrutti e alcuni degli occupanti sono stati sbalzati fuori dai veicoli.

Tempestivo l’arrivo sul posto dei vigili del fuoco e del personale medico del 118. I pompieri hanno estratto gli occupanti dalle lamiere e li hanno affidati ai sanitari: per le vittime non è stato possibile far nulla. I tre feriti, invece, sono stati trasportati d’urgenza in ospedale, dove ora versano in condizioni critiche.

Strada chiusa al traffico

Gli agenti della Polizia Stradale ed i carabinieri, accorsi sul luogo della tragedia, hanno provveduto ad effettuare i rilievi di legge per stabilire la dinamica del frontale. Per permettere le operazioni di soccorso e la rimessa in sicurezza della carreggiata, il tratto della Ss 100 è stato chiuso al traffico per alcune ore con inevitabili disagi per la circolazione.

Quello di ieri è l’ennesimo incidente mortale in Italia: nel pomeriggio di sabato a Roma, un uomo di 57 anni aveva perso la vita in un frontale tra due auto lungo via Flaminia. Nello scontro era rimasto gravemente ferito anche un 82enne.

Impostazioni privacy