Si hanno sempre troppe scarpe e mai spazio a sufficienza per mettere ordine: la soluzione

Non hai più spazio per sistemare le tue scarpe? Non correre ad acquistare una nuova scarpiera, ti spieghiamo come costruirne una.

Scarpe
Scarpe, la soluzione per tenerle sempre in ordine (Corriereromano.it)

Troppe scarpe in casa? E poco spazio a disposizione? Vi diciamo come rimediare in men che non si dica e spendendo una cifra irrisoria. Sono tanti gli amanti delle calzature, questo li porta ad acquistarne sempre di più, ma è inevitabile che lo spazio a disposizione per conservarle non ci sia o sia molto ridotto. Nulla da temere perché esistono diverse strade da poter percorrere senza spendere grosse cifre.

A tal proposito, possiamo optare per il riciclo costruendo degli spazi fai da te. Di seguito vi elencheremo tutto l’occorrente e i vari passaggi per costruire una scarpiera.

 Scarpiera fai da te, come costruirla: i passaggi e l’occorrente

Scarpe
Scarpe, come costruire una scarpiera fai da te (Corriereromano.it)

Scarpe, scarpe e ancora scarpe, quante volte avete pronunciato queste parole? Innumerevoli, ne siamo sicuri. Poco dopo, però ci siamo resi conto che i prezzi delle scarpiere erano molto elevati e, per questa ragione, abbiamo abbandonato l’idea di acquistarne una.

Così facendo, però le scarpe finiscono per rimanere sparse per tutta la casa, dunque, una domanda sorge spontanea: avete provato a costruirne una? Nulla di così complicato perché i passaggi da seguire sono pochissimi e inoltre non si spenderà chissà quale cifra, grazie all’arte del riciclo che può rivelarsi molto utile nella realizzazione di tanti oggetti, come ad esempio delle fantastiche borse. Per realizzare una scarpiera possiamo affidarci ai pallet, con una cifra non alta non si rinuncerà ad avere scarpe in ordine.

A tal proposito è necessario procurare un pallet e levigare servendosi della carta vetrata per il legno, dopo aver ottenuto una superficie liscia possiamo procedere verniciando, scegliendo il colore in base al nostro arredamento. Infine, fissiamo con i tasselli il tutto al muro. In un battito di ciglia avremo a disposizione tanto spazio e l’unica cosa che ci toccherà fare sarà sistemare le nostre scarpe.

Puoi scegliere di seguire un’altra strada

Se questa idea non vi convince, potete provare utilizzando delle mensole, ma in che modo? Basterà acquistarne diverse in base alle nostre esigenze e fissarle direttamente al muro. Anche in questo caso, possiamo procedere colorandole noi. Attenzione, però, è bene tenere in considerazione lo spazio che deve esserci tra una mensola e l’altra in modo che possa consentire di riporre le calzature. Calcoliamo almeno 30 centimetri, così sistemare le scarpe non sarà un problema, anche per la lunghezza teniamo bene in mente quante scarpe possediamo.

I più originali potranno scegliere di creare una scarpiera direttamente con gli scatoli delle scarpe, in tal senso sarà necessario solo fissarli fra loro con la colla a caldo e come per magia ci ritroveremo una scarpiera. Insomma, avere delle calzature sistemate non significa necessariamente ricorrere all’acquisto di mobili perché si può rimediare spendendo una cifra decisamente più bassa.

Impostazioni privacy