Se lo prepari a Natale, fai il botto: il dessert romano che fa impazzire tutti, altro che cassata!

A Natale non perderti questa ricetta: il dessert romano che piacerà a tutta la famiglia, anche a chi lo prepara perché è facilissimo da fare.

ricetta natale facile
La ricetta del dessert romano perfetto per Natale: morbido, cremoso e sfiziosissimo – CorriereRomano.it

Il Natale sta arrivando ed è proprio arrivato il momento di pensare al menu. Tra antipasti, primi e secondi piatti, sono moltissime le ricette che puoi realizzare per le festività. In questo periodo dell’anno, i dolci sono un must delle feste, ce ne sono di moltissimi tipi e per tutti i gusti. A partire dai classici Panettone e Pandoro, fino al torrone, ed anche delizie fatte in casa, che cambiano di regione in regione. Infatti, ci sono moltissimi dolci tipici che vengono preparati in questo periodo, sono tutti deliziosi, impossibile non amarli tutti. Per questo oggi, abbiamo pensato di renderti tutto più semplice e aiutarti a scegliere cosa preparare per Natale. La ricetta che vogliamo proporti è tipica della cucina romana, una sorta di “pasticcio” dal sapore unico e inimitabile, una vera prelibatezza. Vediamo subito di cosa si tratta.

Il dessert romano che non può proprio mancare a Natale: una delizia che ti conquisterà

budino di ricotta
Pasticcio di ricotta alla romana – CorriereRomano.it

Il pasticcio di ricotta alla romana è un dolce tradizionale del Lazio dalla consistenza soffice e cremosa. Nonostante il suo nome, si colloca in una via di mezzo tra un classico pasticcio e una torta, differendo dal fatto che non richiede cottura a bagnomaria e non contiene latte. La ricetta tradizionale laziale prevede l’uso di ricotta di pecora, ma nella nostra nostra versione abbiamo pensato di usare quella vaccina, così da ottenere un gusto più dolce e delicato. Mi raccomando, è importantissimo per la buona riuscita del dessert utilizzare ricotta fresca.

Dunque, per prima cosa, vediamo quali sono gli ingredienti di cui hai bisogno per realizzare questa specialità, vedrai che sarà facilissimo:

  • 350 g di ricotta.
  • 100 g di zucchero.
  • 5 uova medie.
  • Scorza grattugiata di un limone.
  • Zucchero a velo q.b.
  • 50 g di farina tipo 00.
  • 1 cucchiaino di cannella tritata.
  • Burro q.b.

Il pasticcio di ricotta è facilissimo da preparare, ma prima di vedere il procedimento, sappi che puoi aggiungere alla ricetta un paio di cucchiaini di liquore, come rum o sambuca. Inoltre, potresti anche aggiungere gocce di cioccolato o guarnire con qualche crema dopo averlo sfornato. Insomma, puoi personalizzare la ricetta un po’ come vuoi. Qualche ora prima di cominciare la preparazione, metti a scolare la ricotta, deve essere bella asciutta. Ma adesso passiamo all’azione, di seguito i passaggi da seguire per portare in tavola questa bontà:

  1. Prendi una ciotola capiente e versaci all’interno la ricotta facendola passare in un colino, così da setacciarla.
  2. Dividi 4 uova in tuorli e albumi. Monta quest’ultimi a neve ferma aggiungendo un pizzico di sale.
  3. Nella ciotola con la ricotta unisci l’ultimo uovo intero, i 4 tuorli e lo zucchero. Mescola per bene aiutandoti con delle fruste elettriche.
  4. Unisci poi farina, scorza grattugiata di un limone e cannella. Mescola fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Incorpora gli albumi mescolando con una spatola e facendo movimenti delicati dal basso verso l’altro.
  6. Imburra uno stampo e versaci all’interno l’impasto.
  7. Inforna e cuoci in forno già caldo a 160°C per circa 40 minuti, prima di sfornare, verifica la cottura interna con uno stecchino.

Il pasticcio di ricotta alla romana è pronto, quindi sforna e lascia intiepidire. Quindi togli dallo stampo, e lascia raffreddare completamente. Poi taglia e servi guarnendo con zucchero a velo (ma puoi usare anche creme, marmellate, gelato, panna montata ecc…).

Buon appetito!

Impostazioni privacy