Roma, rapina in casa del calciatore Mattia Zaccagni: il valore del bottino

Alcuni ladri hanno svaligiato la casa del calciatore della Lazio Mattia Zaccagni e della moglie Chiara Nasti: portati via gioielli e oggetti preziosi.

Mattia Zaccagni
Mattia Zaccagni, rapina in casa dell’attaccante della Lazio (Corriereromano.it)

Rapina in casa dell’attaccante della Lazio Mattia Zaccagni, nella serata di martedì. Alcuni malviventi si sono introdotti nella villa di Roma dove il calciatore vive con la moglie, l’influencer Chiara Nasti, ed il figlio, svaligiandola.

La famiglia, una volta rientrata, ha scoperto quanto accaduto denunciando subito i fatti alle forze dell’ordine. La Polizia, giunta sul posto, ha provveduto alle verifiche del caso ed ora sta indagando per rintracciare i responsabili che avrebbero portato via gioielli e oggetti per un valore di circa 80mila euro.

Roma, svaligiata la villa del calciatore Mattia Zaccagni: bottino da 80mila euro

Polizia
Polizia (Corriereromano.it)

Alcuni malviventi hanno svaligiato la villa del calciatore della Lazio Mattia Zaccagni e della moglie, l’influencer Chiara Nasti, sita a Roma in via della Camilluccia, in zona Cortina d’Ampezzo.

I ladri, secondo quanto ricostruito, come riporta la redazione di Roma Today, sarebbero entrati in azione intorno alle 20, quando l’attaccante biancoceleste aveva lasciato l’abitazione per andare a prendere la moglie ed il figlio Thiago non inserendo l’allarme. A quel punto, i malviventi si sono introdotti nella villa portando via gioielli, oggetti preziosi, borse di marca ed un portafoglio con all’interno le carte di credito del calciatore. Il valore del bottino sembra si aggiri intorno agli 80mila euro.

A fare la scoperta è stata proprio la famiglia, una volta rientrata in casa. Immediata la chiamata al numero unico per le emergenze. Sul posto sono arrivati gli agenti della Polizia di Stato e i colleghi della Scientifica per le verifiche del caso. Ora gli agenti stanno indagando per rintracciare i responsabili della rapina che si ipotizza possa essere stata pianificata nel dettaglio.

Il racconto di Chiara Nasti sui social

L’influencer Chiara Nasti, dopo quanto accaduto, ha voluto ringraziare tutte le persone che hanno inviato messaggi di solidarietà alla sua famiglia, attraverso un messaggio pubblicato sulle Storie di Instagram. La Nasti ha poi raccontato di essere stata già rapinata qualche mese fa e di essere, dunque, turbata dal fatto che, nonostante ciò, non siano aumentate le forze dell’ordine che perlustrano la zona. “Una rapina in casa – ha scritto l’influencer- è una cosa che non auguro a nessuno

Impostazioni privacy