Roma, maxi tamponamento sul Gra: morto un uomo, sei persone ferite

Questa mattina in un grave incidente sul Grande Raccordo Anulare a Roma, un uomo di 61 anni è morto ed altre sei persone sono rimaste ferite.

Elisoccorso
Elisoccorso (Corriereromano.it)

Un morto e sei persone ferite, due delle quali in gravi condizioni. Questo il bilancio dell’incidente stradale avvenuto questa mattina sul Gra (Grande Raccordo Anulare) nel tratto compreso tra gli svincoli di Pisana e Magliana a Roma che ha coinvolto tre furgoni, due auto ed un camion.

Ingente il numero di mezzi di soccorso del 118 intervenuti sul posto, compresa l’eliambulanza. I vigili del fuoco hanno estratto dalle lamiere gli occupanti delle due vetture: nulla da fare per un uomo di 61 anni, deceduto per le gravi lesioni riportate. Trasportate in ospedale le persone ferite.

Roma, gravissimo incidente sul Gra: morto un 61enne, sei persone ferite

Polizia Stradale
Polizia Stradale (Corriereromano.it)

Inferno sul Grande Raccordo Anulare, dove nella mattinata di oggi, lunedì 18 dicembre, fra gli svincoli di Pisana e Magliana a Roma, sei veicoli si sono scontrati. Il bilancio è di un morto e sei feriti, due dei quali in gravi in condizioni. La vittima è un uomo di 61 anni.

Non è ancora chiara la dinamica del maxi tamponamento che, come riporta la redazione de Il Corriere della Sera, ha coinvolto un camion, tre furgoni e due auto. Un impatto abbastanza violento che ha distrutto le vetture coinvolte.

Lanciato l’allarme, sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco ed i mezzi del 118, tra cui anche l’elisoccorso. I pompieri hanno estratto dalle lamiere il 61enne e due donne che si trovavano sulle vetture: per l’uomo non è stato possibile far altro che constatarne la morte, mentre le due donne sono state trasportate in ospedale, dove ora versano in condizioni gravi. Entrambe sono ricoverate in prognosi riservata. Ricoverate altre quattro persone rimaste ferite nell’impatto.

Circolazione in tilt

Intervenuti anche gli agenti della Polizia Stradale che si stanno ora occupando di capire cosa abbia provocato il maxi tamponamento. Per consentire le operazioni di soccorso ed i rilievi delle forze dell’ordine, la carreggiata è stata chiusa al traffico con inevitabili ripercussioni sulla circolazione: lunghe code si sono registrate sul tratto interessato.

Ancora vittime sulle strade del Lazio. Ieri mattina, in uno scontro su via Casilina ad Anagni, in provincia di Frosinone, una donna di 47 anni aveva perso la vita. Ferite anche due persone nell’impatto.

Impostazioni privacy