Perché a Roma si dice ‘piotta’? Da dove nasce l’utilizzo di questo termine

Almeno una volta nella vita, una persona utilizza o sente utilizzare il termine di Roma “piotta” per indicare un centinaio: ma perché si dice così? 

perché si dice piotta a roma
Roma (corriereromano.it)

A Roma si utilizza il termine “piotta” all’ordine del giorno. Tuttavia, non è affatto raro che nel corso di una conversazione con un turista o con una persona di origini diverse, si venga fraintesi o non compresi: ebbene, è arrivato il momento di spiegare dove nasce la parola e perché la si usa per indicare il centinaio.

C’è una spiegazione ben precisa dietro il termine “piotta” e vede le sue origini nel lontano 1866, quando a Roma vi era Papa Pio IV. Per una richiesta del pontefice in carica, nacque e si diffuse fino ai tempi più moderni una parola che richiama il suo nome.

“Piotta”: spiegazione del termine (stra)utilizzato a Roma

perché si dice piotta a roma
San Pietro (Corriereromano.it)

A far chiarezza sui dubbi legati al termine “piotta” è stato il profilo Tik Tok Anima di Roma, che aveva già condiviso il suo video esplicativo un anno fa e lo ha riproposto in tempi più recenti chiedendo di diffonderlo anche su Instagram. La spiegazione che fornisce è rapida e semplice: consente finalmente di capire la storia di una parola che mette in confusione le altre regioni d’Italia.

Nel lontano 1866, Papa Pio IV ha fatto coniare una moneta con impressa la sua effigie. Gli stampatori che materialmente producevano quella moneta, stavano a tutti gli effetti “spiottando”, cioè producendo la “piotta“, la moneta di Pio IV. In aggiunta, la fretta che Pio IV metteva agli stampatori al fine di ottenere la moneta nel più breve tempo possibile, fece associare il termine “piotta” ad un verbo utilizzato per indicare qualcosa di svolto molto velocemente, “piottare“.

Quindi, se oggigiorno si dovesse sentire un romano dire “costa una piotta”, sta dicendo che costa 100€, richiamando il ricordo della moneta col valore di 100 associata a Papa Pio IV. Ancora, se un romano dice: “sta piottando”, indica qualcosa che si sta svolgendo in fretta, in tempi brevi. Questa affermazione corrisponde all’italiano “sta correndo” o “lo sta facendo velocemente”, “si sta sbrigando”. Adesso non potranno più esserci fraintendimenti: grazie alla spiegazione di Anima di Roma, tutta Italia capirà i termine “piotta”.

Impostazioni privacy