Nostradamus, le profezie per l’anno 2024 farebbero tremare chiunque

Avete mai sentito parlare di Nostradamus? Le sue profezie da sempre suscitano l’attenzione globale. Ma quali sono le previsioni sull’anno 2024? Alcune fanno davvero paura!

nostradamus
Nostradamus(Corriereromano.it)

I ben informati avranno sicuramente sentito parlare di Nostradamus, il profeta più famoso di sempre. Le sue previsioni, nonostante siano passati secoli, sono sempre al centro dell’attenzione. Alcune si sono rivelate veritiere. Altre, per fortuna, non si sono realizzate. Ma quali sono le previsioni del profeta per il prossimo anno? Non lasciano presagire nulla di buono per il futuro. Curiosi di scoprire di cosa stiamo parlando precisamente?

Anche per l’anno 2024 ci sono degli eventi previsti da Nostradamus. Avvenimenti di grande importanza che, si spera, in alcuni casi rimangano delle semplici previsioni. Ma non perdiamo altro tempo e andiamo a scoprire più nel dettaglio di cosa stiamo parlando. Tutto quello che c’è da sapere sulle previsioni per il prossimo anno fatte dal profeta francese che, come sempre, suscita grande apprensione per le sue previsioni a volte catastrofiche.

 

Le profezie per l’anno 2024: pericolo guerra con la Cina

catastrofe
Catasrofe(Corriereromano.it)

Secondo il profeta francese il 2024 sarà un anno turbolento, ricco di disastri umanitari e disordini globali. Profeta a brevetto battaglie navali e guerre con un avversario molto temuto. Si tratta della Cina, un avversario che mette paura a gran parte dell’Oceano. Nostradamus nei suoi scritti non fa il nome della Cina, ma parla di un avversario rosso che molti hanno associato questa potenza.

Non mancano anche previsioni sulla condizione climatica. Secondo il profeta ci sarà un disastro climatico. Nello specifico il profeta parla di una ” terra secca che diventerà più arida” con grandi inondazioni. Secondo il profeta potrebbe esserci una grande carestia dovuta ad un’ondata pestifera.

Harry diventa re e nuovo Papa

papa
Papa(Corriereromano.it)

 

L’astrologo nei suoi scritti parla anche della morte di un pontefice molto vecchio. “Di lui si dirà che indebolisce la sua sede / Ma a lungo siederà e in attività mordace”, ipotesi purtroppo realistica visto che il Pdi recente ha avuto problemi di salute ed è stato costretto a saltare la conferenza sul clima delle Nazioni Unite a causa di un’infiammazione polmonare.

Uno scenario che non è così lontano dalla realtà viste le tensioni che ci sono in diverse parti del mondo. Per fortuna Nostradamus si è sbagliato anche in passato e,  quindi, potrebbe essere anche questo il caso. Tra le profezie del profeta c’è anche la fuoriuscita di un re dalle isole. Secondo gli studiosi potrebbe trattarsi di Carlo III: il profeta aveva predetto che al suo posto sarebbe arrivato un uomo senza il marchio di un re che molti hanno associato al principe Harry. Una previsione alquanto difficile visto che attualmente l’erede di Carlo III è il principe William.

Impostazioni privacy