“Non parlerò mai più di Sanremo”, Amadeus ai ferri corti con un amico di vecchia data

Amadeus, alla sua ultima conduzione del Festival di Sanremo, giunge ai ferri corti con un suo caro vecchio amico. Il motivo del litigio?

L'entrata del teatro Ariston
L’entrata del teatro Ariston (Corriereromano.it)

Il conduttore Amadeus ha annunciato che, quello del 2024, sarà il suo ultimo Festival di Sanremo. È giusto lasciare spazio ad altri conduttori, ha dichiarato in una recente intervista, ed è giusto portare avanti i suoi progetti, senza lo stress di questa prestigiosa manifestazione canora che richiede circa sette mesi di organizzazione.

La sua avventura, durata cinque anni, alla guida del Festival, si avvia alla conclusione, e lo rivela lo stesso conduttore a pochi giorni di distanza della presentazione della lista dei Big che saranno presenti in gara. Tra grandi estromessi al concorso, e alcune novità assolute, Sanremo fa sempre discutere, nel bene e nel male, e per mesi non si parla d’altro.

Amadeus ai ferri corti con un suo storico amico e collega: il fraintendimento che ha sollevato polemiche

Amadeus alla conduzione di Sanremo
Amadeus alla conduzione di Sanremo (Corriereromano.it)

Oltre alle polemiche sulla lista dei Big in gara, però, non molti sanno che la conduzione di Sanremo ha sollevato polemiche anche nella vita privata di Amadeus. Il conduttore, infatti, proprio in questi giorni, si è scontrato con un suo vecchio amico, l’autore televisivo Marco Salvati, ossia uno dei personaggi più influenti dell’azienda RAI.

Salvati è autore di tanti programmi targati RAI, come “Avanti un altro” e La Talpa”, e inoltre ha curato diverse edizioni del Festival di Sanremo. In un’intervista, lo stesso Maro Salvati ha rivelato un retroscena curioso e che riguarda il suo rapporto di vecchia data con il conduttore Amadeus. In un suo post, Salvati si è complimentato con l’amico.

“Dite quello che volete su Amadeus come presentatore, ma rimane il miglior direttore artistico di sempre, anche migliore di Pippo Baudo e Palo Bonolis”, ha scritto l’autore, per controbattere alle critiche insorte da parte di alcuni artisti esclusi dalla gara, fomentati anche dai commenti degli utenti in rete. Eppure, proprio la frase ha scatenato, forse, l’astio dello stesso Amadeus.

La frase incriminata che ha dato vita allo scontro

Dal complimento alla critica, la frase di Salvata è stata ben presto fraintesa. Il conduttore, infatti, da quel momento non ha più avuto rapporti con il suo amico, e come fa sapere Marco Salvati, i due, da allora, non si sono più parlati. “I mio era davvero un commento di cuore, credo sia stata percepita solo la prima parte, in sua difesa” riferisce il diretto interessato, aggiungendo anche che “gli ho inviato un messaggio di chiarimento, ma non ha mai risposto”.

Insomma, Amadeus potrebbe esserci rimasto male per via del commento relativo alla sua conduzione, ma le parole di Salvati sembrano del tutto sincere. Forse, il conduttore ha dato troppo peso ai termini utilizzati, e da questi è nata la rottura di un’amicizia storica.

“Non parlerò più di Sanremo, perché poi succede che fai un complimenti e l’interessato di offende”, scrive Salvati. Speriamo che la faccenda venga chiarita una volta per tutte, e che i due ritornino amici come prima. Si è trattato soltanto di un piccolo fraintendimento.

Impostazioni privacy