Morgan ancora contro X Factor: arriva una nuova accusa al programma

Morgan, giudice licenziato da X Factor, torna a lanciare accuse al programma: vediamo insieme cosa sostiene il musicista dei Bluvertigo

Morgan, ex giudice di X Factor
Morgan (Corriereromano.it)

X Factor, il talent show musicale in onda su Sky sta arrivando alle battute finali. I giovani talenti si stanno sfidando a colpi di cover per arrivare alla finale prevista giovedì 7 dicembre, quando verrà proclamato il vincitore di X Factor 2023. Questa edizione ha visto la partecipazione di 4 giudici al tavolo della giuria più famosa d’Italia e non sono mancati i colpi di scena.

Durante la quarta puntata del programma uno dei suoi giudici ha avuto numerose esternazioni polemiche contro la stessa trasmissione e, in diretta, si è confrontato in modo molto acceso con gli altri giudici. Le accuse in diretta tv non sono passate inosservate e la querelle non si è placata ma pare sia andata avanti anche dietro le quinte. Una sorta di Morgan show, senza freni, un fiume in piena, un Morgan vs tutti.

Il licenziamento

Marco Castoldi in arte Morgan
Marco Castoldi, in arte Morgan (Corriereromano.it)

Sono volate parole grosse nei camerini tra Fedez e Morgan, con insulti e urla, queste le esternazioni fatte a Valerio Staffelli che ha portato prontamente il Tapiro d’oro ad entrambi. Ma facciamo un passo indietro. Subito dopo la quarta puntata dei live di X Factor si apprende da un comunicato di Sky e Fremantle che Morgan non sarà più un giudice del programma. La bomba scoppia e le deflagrazioni si contano sui social a raffica.

Il mondo del web si divide tra chi sta con il musicista ribelle e chi invece lo taccia di protagonismo e maleducazione. Fatto sta che Morgan viene licenziato in tronco senza troppe spiegazioni. L’artista reagisce con un laconico post su Instagram dove annuncia: “L’editto satellitare è stato emanato” e poi incalza con una conferenza stampa organizzata con modalità inedite su whatsapp.

Le nuove accuse

La motivazione data da Sky e da Fremantle per l’allontanamento dell’ex Bluvertigo si riferisce solo a “comportamenti inappropriati”, senza entrare nei dettagli delle motivazioni che hanno indotto la produzione ad una decisione davvero storica e mai verificatesi prima. Fatto sta che le esternazioni di Morgan si sono focalizzate sulle accuse al sistema di cui farebbero parte Fedez&Co, una cricca con interessi reciproci che domina e occupa X Factor, senza lasciare spazio al libero pensiero.

Non pago Morgan torna all’attacco ventilando accuse di clientelismo, sostenendo che in gara fosse stato ammesso un collaboratore di Fedez. Il musicista milanese rivela che Lorenzo Vivaldi, il cantante degli Stunt Pilots, gruppo musicale della squadra di Dargen d’Amico, abbia collaborato ad un album di Fedez in passato, come ci racconta il Giornale, e che quindi sia un professionista e non un giovane emergente. Un’altra bomba mediatica lanciata a poche ore dalla semifinale di X Factor.

La risposta di Fedez non si è fatta attendere e, proprio durante la diretta della semifinale, alla prima occasione, il rapper ha replicato che in realtà lui e Lorenzo non si sono mai visti e che il frontman degli Stunt Pilots ha collaborato sì, ma con Michele Canova. Il giudice di X Factor ha poi proseguito dicendo che anche lo stesso Morgan aveva ammesso di conoscere Anna Castiglia, una delle candidate ad entrare ai Live del programma e nessuno ci ha visto nulla di male. Per concludere Fedex ha accusato Morgan di fare dossieraggio scadente e che se voleva fare il ribelle avrebbe dovuto farlo lì in diretta e non una volta cacciato.

Impostazioni privacy