Leonessa, scopri il borgo medievale a poche ore da Roma con soli 2000 abitanti

A poco più di due ore di macchina da Roma sorge un borgo medievale stupendo da visitare sia in inverno che in estate: scopriamo Leonessa.

Piazza borgo Leonessa Terminillo
Una veduta del borgo medievale di Leonessa in inverno (Corriereromano.it)

L’Italia, si sa, offre attrattive naturalistiche e urbanistiche in ogni suo angolo. Dal nord, al centro, al sud, sono tantissimi i luoghi di interesse da visitare. Chi parte da Roma, ad esempio, può decidere di concedersi una gita fuori porta in un’infinità di destinazioni. Pensiamo all’area dei Castelli Romani, col borgo di Sabaudia, ricco di storia e buon cibo (focaccia croccante e pizza rossa sono assolutamente da assaggiare).

Oppure pensiamo alle numerose destinazioni di montagna dove godersi una giornata di trekking sulla neve o un weekend immersi nella natura. Tra questo tipo di destinazioni spicca sicuramente anche Leonessa, che oltre a ospitare uno dei rifugi più romantici del Lazio, è anche un borgo ricco di storia.

Sul Massiccio del Terminillo si trova il borgo medievale di Leonessa: una tappa obbligata

Palio del velluto Leonessa
un momento durante il Palio del velluto a Leonessa (Corriereromano.it)

Leonessa sorge infatti in corrispondenza del Massiccio del Terminillo, area di montagna che attrae ogni anno migliaia di turisti dal centro Italia e da altri Paesi. Chi ama sciare ma non ha voglia o tempo di arrivare fin sulle Alpi, spesso opta per il Terminillo e, in tal caso, uno stop a Leonessa è inevitabile. Questo borgo medievale immerso nel verde è caratterizzato dalla presenza di vicoli intrecciati e case in pietra.

Uno dei suoi simboli è sicuramente la Torre Angioina, che svetta per le vie del centro. In inverno è la neve del Terminillo a costituire il richiamo principale per i visitatori, ma in estate non mancano gli eventi a cui partecipare. A giungo, ad esempio, si svolgono ogni anno il Palio del velluto e il Ballo della pupazza. Chi ama le rievocazioni medievali troverà il palio molto suggestivo.

Eventi a Leonessa: dalla neve del Terminillo alle rievocazioni medievali dell’estate

Mentre chi predilige gli eventi dall’aura un po’ esoterica potrà partecipare a un vero e proprio rito propiziatorio. Durante il Ballo della pupazza, infatti, un fantoccio di cartapesta alto dai 2 ai 4 metri viene ricoperto di fuochi di artificio, che vengono accesi per uno spettacolo a dir poco accattivante. Arrivare a Leonessa da Roma richiede poco più di 2 ore di macchina, si tratta dunque di una destinazione adatta anche a un weekend rilassante per staccare la spina dalla vita di tutti i giorni.

Impostazioni privacy