Le terme più belle d’Italia, un mix di benessere e natura

Una giornata alle terme ci può rimettere in sesto dopo lunghe settimane lavorative: quali sono le terme più belle da visitare in inverno?

Le vacanze invernali si avvicinano e, con loro, anche la voglia di regalarsi giornate rilassanti. Gli amanti dello sci e della montagna si preparano alla settimana bianca, mentre chi predilige le visite nelle città può godere di luminarie e mercatini addobbati in occasione delle feste natalizie. Ma una volta passato il Natale e una volta ultimate le grandi discese sulla neve, cosa si può fare in inverno?

È semplicissimo: passare una giornata alle terme. In questo senso l’Italia è un luogo ricchissimo di sorgenti termali, disseminate dal nord al sud del Paese, passando per il centro. Ecco dunque alcuni suggerimenti sui luoghi da visitare, o meglio, sulle terme più belle in cui godersi giornate e serate di perfetto relax e anche sulle spa da visitare, magari nei pressi di Roma.

Le terme più belle da visitare? Sono sparse in tutta Italia

terme più belle Italia carrellata Nord Centro
Una sauna finlandese immersa nella neve (Corriereromano.it)

Si parte dal nord Italia e in particolare dalla Val D’Aosta e dal Trentino Alto Adige. Da una parte troviamo le terme di Pré-Saint-Didier, dotate sia di piscine al chiuso che di vasche all’aperto, immerse nel panorama mozzafiato dell’alta valle della Dora Baltea. In Trentino troviamo invece quelle di Merano, una struttura dotata di 15 piscine circondate da vetrate, che ci permetteranno di godere del panorama circostante.

Scendiamo un po’ più a sud e troviamo le terme di Bormio e quelle di Sirmione. Le prime sono alimentate da 9 sorgenti di acqua termale e sono immerse in una struttura dove godere di un soggiorno di lusso; le altre si trovano nei pressi del Lago di Garda, che già di per sé è una meta da non perdere. Le terme di Sirmione si trovano all’interno di un parco che sorge lungo le rive del lago, a pochi passi da un centro cittadino carico di storia da visitare.

Tra Lazio e Toscana: terme dei Papi e di Saturnia

Al centro Italia troviamo le terme dei Papi, a Viterbo, e quelle di Saturnia, in provincia di Grosseto. Le terme dei Papi offrono una grande piscina monumentale scoperta, con acqua che va dai 40 ai 65°, e una struttura dove godere di percorsi benessere. Quelle di Saturnia, invece, si distinguono per la loro ambientazione peculiare: sono vasche naturali all’aperto, alimentate da cascate e rivoli naturali di acqua alla temperatura di circa 40°. Tutti pronti a godersi un bagno caldo e rigenerante?

Impostazioni privacy