La buccia del kiwi è commestibile? La risposta

Il kiwi è un frutto buonissimo e ricco di proprietà benefiche, ma la sua buccia è commestibile? Scopriamolo subito insieme.

mangiare buccia kiwi
Si può mangiare la buccia dei kiwi? Scopriamolo insieme – CorriereRomano.it

Il kiwi è un frutto buonissimo e che in molti amano. Il suo sapore è dolce e avvolgente e contiene moltissime sostanze benefiche, tra cui Vitamina C e molti sali minerali che fanno benissimo al nostro organismo. Il kiwi ha una buccia esterna “pelosa” che in molti scartano e non mangiano, ma sarà corretto farlo oppure no?

La buccia del kiwi è commestibile oppure no?

buccia esterna kiwi
Ragazza sorridente con in mano una fettina di kiwi con la buccia – CorriereRomano.it

Come ben sappiamo, la buccia di molti frutti contiene delle sostanze importanti per il nostro benessere. Spesso sbucciamo la frutta e ne gettiamo via la buccia, ma è un errore che dovremmo smettere di fare. La questione sulla possibilità di mangiare la buccia del kiwi ha finalmente una risposta chiara. Il kiwi è avvolto in una buccia molto particolare, dotata di peli ruvidi noti come “tricomi”, che fungono da meccanismo difensivo per il frutto. Infatti, i peli impediscono agli insetti di posarsi sulla sua superficie del kiwi ed aiutano a trattenere l’umidità, fornendo protezione contro la luce solare, visto che questo frutto cresce in climi tropicali.

Contrariamente a ciò che in molti pensano, è sicuro e persino consigliato mangiare la buccia del kiwi. Infatti, è un elemento ricco di nutrienti, supera addirittura la polpa stessa del frutto in questo aspetto. Infatti, contiene fibre, folati e vitamina E, elementi che sono essenziali per il nostro organismo, ed è anche ricca di antiossidanti. L’unica vera preoccupazione riguarda i pesticidi che potrebbero esserci sulla buccia del kiwi. Quindi, prima di consumare il frutto è importantissimo lavare attentamente il frutto e, se possibile, consumare kiwi biologici.

Bisogna però fare un’importante precisazione. Nonostante i chiari vantaggi che apporta al nostro corpo, il consumo della buccia del kiwi potrebbe non essere adatta a tutti. La presenza di cristalli di ossalato di calcio nella buccia può causare delle piccole irritazioni nella bocca, mentre gli elevati livelli di ossalati possono costituire un rischio per coloro che soffrono di calcoli renali. Inoltre, bisogna stare attenti ad eventuali allergie, infatti molti degli allergeni presenti nei kiwi sono proprio nella buccia. Dunque, prima di consumarla, sempre meglio prendere in considerazioni il proprio stato di salute e se si soffre o meno di alcune allergie.

Impostazioni privacy