Gite fuori porta in montagna, alla scoperta dei luoghi più belli da visitare

In vista delle vacanze natalizie, scopriamo alcuni luoghi di montagna che meritano una visita: le gite fuori porta da organizzare in questo periodo.

Paesaggio di montagna
Paesaggio di montagna (Corriereromano.it)

È il periodo adatto per organizzare una bella gita fuori porta, magari in montagna, per godere di aria pura, neve e buon cibo. In vista delle vacanze natalizie, ma anche in vista del ponte dell’Immacolata, che permette di avere un lungo weekend, scopriamo alcune mete di montagna molto gettonate, un mix di bellezza naturale ma anche di storia.

Fortunatamente, in Italia abbiamo migliaia di bellissimi borghi a portata di mano, vicino casa, da poter visitare. Proprio in occasione del Natale, al posto di recarsi nella solite mete più inflazionate, in mezzo a migliaia di turisti, meglio optare per luoghi meno scontati, ma di grande fascino. Quali sono i borghi da visitare nelle prossime settimane?

I luoghi da visitare per affrontare bellissime gite fuori porta in montagna

Merano in Trentino
Merano in Trentino (Corriereromano.it)

Si può organizzare un viaggio di coppia, oppure con tutta la famiglia, o anche solo con gli amici. Il nostro paese offre di tutto e di più, per tutti i gusti, e da nord a sud c’è l’imbarazzo della scelta. I borghi magici per godere dell’atmosfera natalizia (e magari sciare) sono tantissimi, ma scopriamone alcuni. Ad esempio, un borgo davvero bello e ricco di fascino è Colfosco, in provincia di Bolzano.

Il centro storico è formato da una serie di casupole in legno, inoltre si può ammirare il caratteristico campanile gotico della Chiesa di San Virgilio. In Friuli, invece troviamo Sappada, immerso nei boschi, un borgo stupendo dove passeggiare nella neve, mangiare in una delle caratteristiche trattorie e rilassarsi in un paesaggio mozzafiato.

Altro borgo meraviglioso è Vipiteno, in provincia di Bolzano, che presenta un’anima antica e una parte moderna. In provincia di Trento troviamo Campitello di Fassa, che presenta un centro storico incredibile, ricco di luminarie. E che dire di Merano, sempre in provincia di Bolzano? Questo luogo è abbastanza conosciuto, anche per via dei suoi impianti sciistici.

Dove prenotare le prossime vacanze di Natale

In provincia di Belluno troviamo Lorenzago di Cadore, oppure il borgo di Mel, dove ammirare le sue fortezze. Spostandoci in Centro Italia, in Abruzzo, troviamo Roccaraso, un gioiello dotato di 150 km di piste, ma tutto il paese è bellissimo, ricco di negozi dove poter fare acquisti e regali. Sempre in Abruzzo troviamo Scanno, un paese che sembra un presepe incastonato tra i monti.

Il centro storico è ricco di laboratori con artigiani, nonché di palazzine storiche riccamente decorate. Poco distante, troviamo Tagliacozzo, gioiellino dal centro pieno zeppo di locali e dalla vivace vita notturna. Più su, in Umbria, c’è Massa Martana, un borgo inserito in un’area di grande interesse naturalistico. Qui si possono fare trekking, passeggiate in bici e gite tra i monti. Non lontano, c’è Rasiglia, una frazione montagna del Comune di Foligno, battezzata “la Venezia umbra”.

Qui si snoda una ragnatela di ruscelli che circondano le belle case di pietra. Nel corso degli anni, Rasiglia è diventata sempre più popolare e ricercata dai turisti. E non lontano da Roma? Ci sono tanti paesi, quasi tutti di origine medievale, disposti su colline e circondati da boschi. Campodimiele, in provincia di Latina, presenta un piccolo centro di richiamo turistico. Una curiosità: qui c’è la popolazione più longeva d’Italia.

Cervara di Roma, a 1000 metri di altezza e ai margini del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini, è il borgo più alto del Lazio. Infine, possiamo citare Fiuggi, cittadina divisa in due parti, Fiuggi Vecchia e Fiuggi Terme, dove ci sono le maggiori attrazioni turistiche.

Impostazioni privacy