Frosinone, inseguimento da film in centro: 40enne arrestato dalla Polizia

Nella notte tra venerdì e sabato a Frosinone, un uomo è stato arrestato dalla Polizia dopo un inseguimento in centro: il furgone su cui viaggiava si è ribaltato.

Polizia
Polizia (Corriereromano.it)

Momenti di paura quelli vissuti durante la notte tra venerdì e sabato a Frosinone, dove un uomo di 40 anni è stato arrestato dalla Polizia dopo un inseguimento da film terminato con il ribaltamento del furgone su cui si trovava.

Il 40enne, difatti, durante l’inseguimento ad alta velocità, ha perso il controllo del veicolo che si è ribaltato sulla carreggiata. Per l’uomo, trovato in possesso anche di alcuni attrezzi atti allo scasso, è scattata prima la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di arnesi atti allo scasso, poi, dopo l’udienza di convalida, l’arresto.

Frosinone, furgone si ribalta dopo inseguimento da film in centro: 40enne arrestato dalla Polizia

Polizia
Polizia (Corriereromano.it)

Un uomo di 40 anni, già noto alle forze dell’ordine per diversi reati, è stato tratto in arresto nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 gennaio dalla Polizia di Stato di Frosinone. Le accuse nei suoi confronti sono di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di arnesi atti allo scasso.

Tutto è iniziato quando una volante, notando il 40enne alla guida di un furgone, ha intimato l’alt. L’uomo, però, come riferiscono i colleghi de Il Messaggero, ha proseguito la corsa dandosi alla fuga a tutta velocità. Ne è nato, dunque, un inseguimento degno di un film d’azione, conclusosi poco dopo in via Tiburtina quando, il 40enne ha perso il controllo del veicolo che si è ribaltato sulla carreggiata.

A quel punto, gli agenti lo hanno bloccato e portato in Questura, dove è stato denunciato. Durante la perquisizione, sono stati rinvenuti attrezzi atti allo scasso ed il veicolo è risultato essere rubato: gli agenti sospettano che l’uomo si trovasse in giro per mettere a segno qualche colpo durante la notte. In seguito all’udienza di convalida, tenutasi al mattino successivo, per il 40enne è scattato l’arresto.

Potenziati i controlli in questi giorni

Per il possibile rischio di furti nelle abitazioni, proprio in questi giorni di festa, sono stati potenziati i controlli delle forze dell’ordine nelle zone considerate più a rischio del capoluogo di provincia, su disposizione del questore Domenico Condello.

Impostazioni privacy