Fatturato Chiara Ferragni: quanto ha incassato nel 2023

Quanto ha incassato la regina delle influencer italiane Chiara Ferragni nel solo 2023: le cifre sono da capogiro.

L'influencer Chiara Ferragni
L’influencer Chiara Ferragni (Corriereromano.it)

La multa dell’Antitrust scattata lo scorso 15 dicembre ai danni dell’influencer italiana più popolare in assoluto, Chiara Ferragni, ha scatenato una serie infinite di polemiche. La Ferragni, complice una cattiva, cattivissima comunicazione, e non è compito nostro stabilire se il tutto sia stato fatto in malafede o meno, è stata condannata a pagare 1 milioni di euro per pratiche commerciali scorrette.

Alla fine, la sua campagna di solidarietà, con i ricavati delle vendite del pandoro Balocco (anche questa società costretta al pagamento di 420 mila euro) con il suo marchio Pink Christmas, si è rivelata una truffa ai danni dei consumatori. Gli introiti delle vendite della versione limitata del pandoro, e che sarebbero dovuti andare in beneficienza all’Ospedale Regina Margherita di Torino, per sostenere la ricerca sull’osteosarcoma, sono rimasti nelle tasche delle Ferragni.

Chiara Ferragni, la regina delle influencer, fatturato record incassato nel 2023

I Ferragnez nella loro serie tv
I Ferragnez nella loro serie tv (Corriereromano.it)

Non si sa con esattezza quanto del ricavato delle vendite del pandoro Pink Christmas abbia sortito, in termini di guadagno, a Chiara Ferragni. Secondo alcune indiscrezioni, l’influencer avrebbe guadagnato circa un milione di euro, ossia la cifra che ora è costretta a restituire, suddivisa nelle due società che la Ferragni gestisce (400 mila euro per la Fenice Srl e 675 mila euro per la TBS Crew).

Alla polemica di questi giorni, se n’è aggiunta un’altra, sollevata questa volta dalla showgirl Selvaggia Lucarelli, la quale ha portato alla luce un caso simile, ossia la pubblicità di Pasqua firmata Dolci Preziosi, nella campagna promozionale 2021 e 2022, con testimonial la stessa Chiara Ferragni. La manovra di marketing utilizzata è stata la stessa usata con Balocco.

I guadagni complessivi della Ferragni

Gli introiti raccolti sono andati in beneficienza, eppure, anche in questo caso sono sorti dei dubbi, visto che la Ferragni, dalla campagna pubblicitaria della Dolci Preziosi avrebbe guadagnato circa 1,2 milioni di euro, a fronte però di una donazione di soli 36 mila euro (12 mila euro per il 2021 e 24 mila euro per il 2022). Insomma, tanti soldi che entrano incessantemente nelle casse delle società di possesso della Ferragni.

Avevamo parlato dei guadagni esorbitanti di Chiara Ferragni e del patrimonio dei Ferragnez. Nel 2016, la rivista Forbes aveva inserito la Ferragni tra le under 30 più influenti al mondo, scrivendo che, all’epoca, il suo patrimonio era di 8 milioni. Oggi, il suo patrimonio ammonterebbe a molto di più.

Sui social, l’influencer sarebbe la 72esima persona a guadagnare di più con ogni singolo post (dai 40 mila ai 75 mila euro per sponsorizzare un prodotto con un singolo post). Ovviamente, la Ferragni non guadagna solo con i social, ma ormai è un’imprenditrice completa, e possiede marchi di abbigliamento, gioielli e profumi. Complessivamente, grazie ai suoi quattro brand (Fenice, Sisterhood, Chiara Ferragni Brand e TBS Crew), porterebbe a casa, ogni anno, circa 40 milioni di euro.

Impostazioni privacy