Fatti fritti, le famose ciambelle della tradizione: queste sono asciutte e leggerissime

Se non le hai mai provate devi assolutamente farlo perché queste ciambelle sono strepitose, ti svelo come preparare dei deliziosi Fatti fritti.

Sono dei dolcetti tipici della tradizione culinaria sarda e piacciono praticamente a tutti, per prepararli in casa non servono grandi abilità culinarie. Ti basterà seguire la ricetta per ottenere delle ciambelle leggerissime e asciutte, i Fatti fritti faranno venire a tutti l’acquolina in bocca.

Solitamente si preparano durante il periodo di Carnevale, ma in moltissimi amano gustarle anche durante le festività natalizie e in ogni altro periodo dell’anno perché sono davvero squisite. Fatte in questo modo queste famose ciambelle piaceranno davvero a tutti, infatti andranno subito a ruba non appena le porterai in tavola.

Super deliziosi ed invitanti i Fatti fritti faranno impazzire grandi e piccini, la ricetta per farli alla perfezione

Ciambelle fritte sul tagliere di legno
Fatti fritti famose ciambelle (Corriereromano.it)

Fatte in questo modo le ciambelle sono asciutte, leggere e super golose. Gustale con amici e familiari e vedrai che ti faranno fare un figurone, prepararle in casa è un gioco da ragazzi.

Gli ingredienti che ti occorrono per preparare dei golosi Fatti fritti sono:

  • 1 kg di farina tipo 1 di grano tenero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 5 gr di lievito di birra fresco
  • 4 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 400 ml di latte tiepido
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 bicchierino di Sambuca o altro liquore a scelta
  • la scorza grattugiata di un limone
  • la scorza grattugiata e il succo di un’arancia
  • un pizzico di sale
  • 1 litro di olio di girasole

Il procedimento, passo dopo passo, per preparare squisiti Fatti fritti

Per ottenere un risultato buono da leccarsi i baffi la prima cosa che devi fare risulta essere quella di sciogliere il lievito di birra con 20 ml di acqua e 20 grammi di farina, poi fai lievitare il composto ottenuto fin quando non sarà raddoppiato di volume. Nel latte tiepido sciogli lo zucchero e il burro, aggiungi la scorza grattugiata degli agrumi e il succo dell’arancia. Al composto incorpora poi le uova sbattute e la farina setacciata e mescolata con il lievito e il sale. Dopo aver mescolato bene per amalgamare gli ingredienti tra loro copri con la pellicola e fai riposare per mezz’ora.

Trascorso questo tempo mescola di nuovo l’impasto e aggiungi il liquore, fai riposare per altri 30 minuti. Ripeti quest’ultimo passaggio un’altra volta, dopodiché copri con una coperta e fai lievitare per circa sei ore, l’impasto dovrà triplicare di volume. Non appena sarà ben lievitato stendi l’impasto con il mattarello, ottenendo uno spessore di circa un centimetro. Ritaglia poi dei cerchi con un coppapasta o un bicchiere e pratica al centro un altro foro più piccolo.

Fai lievitare le ciambelle per un’ora dopodiché friggile in una casseruola con l’olio bollente fin quando non saranno ben dorate su entrambi i lati. Non appena sono pronte adagiale su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e passale nello zucchero semolato mentre sono ancora calde. Con il loro delizioso ed irresistibile sapore queste buonissime e soffici ciambelle conquisteranno il palato di tutti! Buon appetito!

Impostazioni privacy