“E’ distrutta”: caso Balocco, Chiara Ferragni turbata dallo scandalo che l’ha coinvolta

Il caso del pandoro solidale Ferragni-Balocco e della mancata beneficienza ha prodotto un brutto colpo all’influencer con perdite di followers e contratti: andiamo a scoprire le ultimissime

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni (CorriereRomano.it)

Le ultime notizie sul caso della multa comminata a Chiara Ferragni e alla Balocco dall’Antitrust per pratica commerciale scorretta, parlano di tempesta mediatica e bufera sull’influencer più famosa d’Italia. Nemmeno le scuse pubbliche della Ferragni hanno placato la querelle, anzi paradossalmente hanno ampliato le critiche nei suoi confronti.

Lo scandalo che ha investito Chiara è ancora a pieno regime e non accenna a diminuire, anzi.  L’affaire Balocco-pandoro-beneficienza tiene banco su tutti i quotidiani, nelle trasmissioni televisive e neanche a dirlo sui social, regno della Ferragni. La caduta della regina indiscussa delle rete è abbastanza clamorosa e suscita commenti da ogni dove.

Il caso

Chiara Ferragni provata
Chiara Ferragni provata (CorriereRomano.it)

Nel dicembre 2022 la Ferragni compare come testimonial nella campagna pubblicitaria del pandoro Balocco, griffato Ferragni per l’occasione. La campagna promozionale della casa dolciaria del Pink Christmas lasciava intendere che il ricavato delle vendite del pandoro avrebbe sostenuto la ricerca contro il cancro dell’ospedale Regina Margherita di Torino. Si scopre poi che in realtà la somma era già stata devoluta dalla sola Balocco nel maggio precedente, a prescindere dalle vendite del pandoro “solidale”. Per la Ferragni un compenso di 1 milione di euro senza devolvere nulla.

Oggi arriva la multa da parte dell’Antitrust sia alla Ferragni sia alla Balocco e scoppia il caso mediatico. L’influencer inizialmente reagisce male invocando attacchi ingiustificati, poi si ravvede e si scusa pubblicamente con un video che le si ritorce contro. L’accusa di aver fatto pubblicità ingannevole a scopo di lucro è devastante e lei prova a comunicare questa devastazione attraverso la sua modalità più congeniale. Cerca di ridimensionare l’accaduto in un semplice errore di comunicazione e di commistione tra beneficienza e business, da tenere rigorosamente separati, e promette di devolvere 1 milione di euro all’ospedale. Ma ormai il danno è fatto e non sarà facile recuperare.

Ferragni distrutta

Perdita di followers, come ci spiega Panorama, danno di immagine e di credibilità, denuncia del Codacons per truffa aggravata, precedente sgamato dalla Lucarelli sulle Uova di Pasqua ed ora sembra che inizino le chiusure anche di importanti contratti. Un disastro per la reputazione della Ferragni e lei accusa il colpo, non esce di casa da giorni, turbata e avvilita. La goccia finale è l’interruzione dell’accordo di licenza per il design di occhiali tra lei e la Safilo group brand.

Che sia l‘inizio della fine per il fenomeno Ferragni, si chiedono ora in molti, perché potrebbe profilarsi nel prossimo futuro una serie di prese di distanza dall’influencer di altri marchi con cui collabora. Del resto lo scandalo ha sconfinato arrivando oltre oceano e per l’influencer si mette davvero male. Non resta che aspettare di vedere come andrà a finire la faccenda che ormai è andata oltre, fuori controllo.

Impostazioni privacy