Chi è Massimiliano Gallo: la famiglia del protagonista di Napoli Milionaria

È uno dei volti oggi più apprezzati delle fiction Rai, ma Massimiliano Gallo ha una tradizione artistica attoriale di lunga data e famigliare.

massimiliano gallo attore chi è
Massimiliano Gallo (CorriereRomano.it)

Il don Gennaro messo in scena nella Napoli Milionaria andata in onda su Rai 1 per la regia di Luca Miniero è solo l’ultima immensa prova che l’arte di fare l’attore Massimiliano Gallo ce l’ha nel sangue. La sua interpretazione del protagonista dell’opera sempre attuale di De Filippo, insieme all’ormai moglie televisiva Vanessa Scalera, è l’ennesima dimostrazione di un talento di cui forse ci siamo accorti anche troppo tardi.

I bastardi di Pizzofalcone, Imma Tataranni -Sostituto Procuratore e poi l’avvocato Malinconico dell’omonimo personaggio dei romanzi di De Silva, hanno reso Massimiliano Gallo un attore noto e amatissimo, uno dei volti più ricercati e apprezzati della Rai degli ultimi anni eppure il suo è un curriculum infinito che l’ha visto lavorare con registi come Ferzan Oszpetek, Maurizio Casagrande, Mario Martone e set internazionali come la partecipazione a uno degli episodi di The Young Pope la serie di Poalo Sorrentino per Sky.

Quello che sta conoscendo oggi è un successo che arriva forse tardivo, ma che si immette sulla lunga scia di popolarità e affermazione artistica che è prassi nella sua famiglia. Del resto lui è fiero figlio d’arte.

Massimiliano Gallo, il talento è di famiglia

napoli milionaria rai 1
La locandina di Napoli Milionaria (CorriereRomano.it)

Massimiliano Gallo è figlio di Nunzio Gallo e Maria Bianca Varriale; lui è stato un riferimento nel panorama della canzone italiana e napoletana per mezzo secolo e nel 1957 ha vinto anche il Festival di Sanremo, lei è stata attrice televisiva prima e gallerista d’arte poi.

Il fratello è l’attore Gianfranco Gallo con il quale ha iniziato la carriera da attore e con il quale ha fondato da giovane la Compagnia Gallo che permette ad entrambi di acquistare la prima popolarità attoriale nei teatri partenopei e del resto d’Italia. I due fratelli hanno anche condiviso un set, nel 2009 sono insieme sul set di Fortàpasc di Marco Risi, film in cui si racconta la storia del giornalista Giancarlo Siani in quell’occasione interpretato da Libero de Rienzo. La prova cinematografica ha consolidato il rapporta tra i due fratelli che sono considerati gli eredi della tradizione di Carlo e Aldo Giuffrè, al duo di importanti attori italiani.

Dopo queste esperienze il sodalizio artistico tra i due è finito, con i fratelli che hanno deciso di intraprendere strade artistiche differenti. Infine, anche suo nipote, figlio della sorella Loredana, è attore; si tratta di Gianluca Di Gennaro, giovane attore che ha iniziato la carriera a teatro con lo zio Gianfranco e si è poi dedicato al cinema e televisione con ruoli in serie come Provaci ancora Prof! e film come Lo chiamavano Jeeg Robot.

Impostazioni privacy