Carrà e la sua importante eredità: a chi spetta il patrimonio

Sono passati 2 anni dalla morte della talentuosa Raffaella Carrà: non aveva figli e non era sposata, a chi è andato il patrimonio?

patrimonio eredi raffaella carrà
A chi andrà il patrimonio milionario di Raffaella Carrà? – CorriereRomano.it

Raffaella Carrà è stata una delle donne più importanti della televisione italiana. Cantante, ballerina, conduttrice, Raffaella era brava in tutto ciò che faceva, possedeva uno charme da far invidia alle grandi dive di Hollywood, oltre alla simpatia e alla naturalezza che le permettevano di essere sempre a suo agio davanti alle telecamere e che facevano sembrare quello che faceva tutto facile. Dietro le sue performance, invece, c’erano ore ed ore di duro lavoro, spirito di sacrificio e dedizione. Il 5 luglio 2021, dopo una lunga battaglia contro un tumore ai polmoni, la Carrà è morta all’età di 78 anni. La conduttrice non era sposata e non aveva figli, cosa che ha aperto il dibattito sull’enorme eredità che ha lasciato dietro di sé e su chi siano gli effettivi beneficiari del suo enorme patrimonio.

Raffaella Carrà: a chi andrà tutto il patrimonio milionario

eredi carrà
Raffaella Carrà insieme al suo ex compagno Sergio Japino – CorriereRomano.it

La Carrà ha avuto una lunghissima e proficua carriera, fatta di enormi successi anche oltre i confini dell’Italia. I suoi traguardi nel mondo dello spettacolo non le hanno dato solo fama, ma anche moltissimo denaro, un considerevole ritorno economico. Da quando è venuta a mancare, la curiosità riguardo alla sua eredità ha suscitato enorme interesse da parte del pubblico. Raffaella è stata una delle pioniere delle donne moderne in TV. La sua carriera è cominciata nel 1965 e, al contrario delle convenzioni sociali dell’epoca, non si è mai sposata e non ha avuto figli.

La showgirl, nota a tutto il pubblico italiano ed internazionale per il suo famosissimo caschetto biondo, ha studiato all’Accademia Nazionale di Danza a Roma e al Centro Sperimentale di Cinematografia, debuttando successivamente sia come attrice teatrale che nel cinema. Poi arrivò il suo successo in televisione, come ballerina, cantante, attrice e conduttrice, una donna dai mille talenti, brava in ogni ruolo televisivo. Non tutti lo sanno, ma Raffaella Carrà è un’icona mondiale anche oggi, un riferimento importantissimo per le nuove generazioni che si affacciano al mondo della televisione.

Il suo patrimonio artistico è inestimabile e il suo lascito sarà preziosissimo per tutti gli artisti che intraprenderanno la strada del mondo dello spettacolo. C’è però un’altra eredità che Raffaella ha lasciato, una vera fortuna in beni mobili ed immobili. La Carrà ha avuto molti amori durante la sua vita, ma non si è mai sposata e non ha mai avuto figli. Raffaella Carrà, non avendo figli biologici, ha adottato i figli del fratello dopo la sua prematura scomparsa. La sua vita privata è stata segnata da relazioni importanti con Gianni Boncompagni e Sergio Japino.

Nonostante non avesse figli propri, Carrà è stata sempre favorevole all’adozione a distanza, tema al quale ha dedicato un programma chiamato “Amore”. Inoltre, ha anche adottato a distanza molti bambini nel corso degli anni. La sua relazione speciale con le figlie di Boncompagni è nota, ma la vera eredità sembra essere passata ai figli del suo defunto fratello, adottati legalmente da lei.

Il patrimonio di Raffaella Carrà comprende i proventi da film, successi musicali e gli onorari per le apparizioni televisive. Il valore del patrimonio non è certo, ma si sa che la showgirl guadagnava circa 2 miliardi di lire ogni anno, inoltre possedeva diverse case ed immobili di vario genere. Indiscrezioni lasciano pensare che una parte del suo patrimonio sia stata destinata anche al suo ex compagno Sergio Japino. Raffaella e Sergio sono rimasti amici anche dopo la fine della loro relazione e le è rimasta accanto anche durante gli ultimi giorni della sua vita.

Impostazioni privacy