Canzoni d’amore italiane, le più amate e cantante

Le canzoni d’amore italiane hanno fatto perdere la testa a tutti, sempre, per le parole e per tutti i concetti che vengono espresse. Chi meglio dei cantanti italiani conosce l’amore, sa come descriverlo e lo rende unico? Nessuno! Scopriamo insieme quali sono le canzoni d’amore italiane che in questi ultimi anni hanno fatto sognare e cantare.

Canzoni d’amore italiane, le preferite degli ultimi anni

L’amore è una cosa semplice, come direbbe il divino Tiziano Ferro e le canzoni d’amore italiane sono così tante da perdersi tra note e parole. Le ultime che sono rimaste in classifica per molto tempo raccontano di amori moderni, personali, familiari e amichevoli.

Chiamami per nome è l’inno all’amore di Francesca Michielin e Fedez, riflettendo su tutte le insicurezze del contesto storico attuale. Una canzone sull’amore e sulla speranza che urla e si fa sentire contro tutti.

Orietta Berti firma le canzoni d’amore italiane con la sua Quando ti sei innamorato. Un incontro tra vita, sentimenti ed emozioni che possono nascere quando si è ragazzini: la prima passione che si ricorda per tutta la vita.

Leggi anche: Imparare a baciare, consigli e tipologie da conoscere

Tra le canzoni che parlano d’amore c’è anche Annalisa con il suo Dieci. Quando tutto sta per finire ma ci si riserva ancora un minuto per ritrovarsi. Marco Mengoni in Venere si unisce a Marte con TaKagi e Ketra racconta quell’amore fatto di promesse e incertezze, ma con una passione che unisce senza mai deludere.

Tiziano Ferro ha firmato le canzoni d’amore più belle degli ultimi anni, così come Ultimo che racconta i suoi sentimenti in maniera innovativa e con un significato profondo.

Le canzoni italiane che parlano d’amore ed emozioni

Michele Bravi, con la sua voce soave è in grado di ipnotizzare ogni ascoltatore. Tra i suoi capolavori Mantieni il bacio, un brano intenso che esprime la necessità di tenersi stretto un amore che lo ha salvato da una vita deludente e difficile da sopportare.

“Il bacio è l’immagine che, più di ogni altra, trasforma il male in pittura d’oro e la cicatrice del trauma in una poesia. Nel bacio si incontrano il luogo della parola e quello del corpo. Baciarsi nel buio significa trattenersi ancorati al presente, al reale e non perdersi in un fumo di nebbia e dolore ingombrante.”

Se il simbolo dell’amore è il bacio, Rocco Hunt e Ana Mena firmano il successo de Un Bacio all’improvviso. Parla di un sentimento giovane, puro e che potrà sicuramente restare nel tempo.

Un’altra canzone che è entrata a far parte della storia delle canzoni d’amore più amate è La Leggenda Di Cristalda E Pizzomunno di Max Gazzè. I protagonisti sono due innamorati semplici che si completano: un inno al vero amore in chiave particolarmente italiana.

Enrico Nigiotti firma l’amore insieme a Gianna Nannini con Complici. Due voci graffianti, due generazioni che si fondono insieme per un amore a suon di rock. Ron è un altro dei protagonisti italiani del nostro tempo, con Almeno Pensami scritta dal celebre Lucio Dalla. È un amore sofferto, disperato e non corrisposto dalla quale si vorrebbe fuggire e non si trova una via di uscita.

Eterno di Caccamo vuole, invece, definire un momento da condividere con la persona amata. Uno scatto, come una fotografia, che resta indelebile.

Impostazioni privacy