Il tapis roulant è un attrezzo sportivo che permette di fare attività fisica, e in particolare di simulare la camminata e la corsa. È normalmente presente nella sala attrezzi delle palestre e nei centri fitness, tuttavia la diffusione sul mercato di modelli di tapis roulant progettati per essere usati anche in un ambiente domestico, lo ha reso uno strumento molto comune anche nelle abitazioni.

Inoltre, la presenza del tapis roulant in casa, consente non solo di fare attività fisica e allenarsi in qualsiasi giorno e momento, indipendentemente dal clima, ma anche di seguire un percorso di fisioterapia o di riabilitazione a seguito di problemi specifici, di un intervento chirurgico o di un trauma.

Per individuare il tapis roulant più adatto alle proprie esigenze personali, si consiglia di mettere a confronto le caratteristiche di diversi modelli, per poi procedere ad acquistarlo direttamente online. La scelta dipende essenzialmente dal contesto di utilizzo e dalle abitudini personali: la frequenza dell’allenamento, il tipo di attività sportiva, l’intensità, gli obiettivi da raggiungere e così via.

Perché installare un tapis roulant in casa

Come abbiamo detto, il tapis roulant è uno strumento che consente di fare attività fisica tra le mura di casa, quindi di allenarsi per ottenere un risultato specifico, di fare fisioterapia, di mantenersi in forma o di contribuire a perdere peso, e così via. Questo attrezzo può essere molto utile anche a chi alle persone che hanno difficoltà di deambulazione, che possono così riprendere a muoversi in un ambiente sicuro e tranquillo.

Fondamentalmente, i tapis roulant sono costituiti da un nastro che scorre alla velocità desiderata, offrendo la possibilità di svolgere l’attività di camminata veloce, jogging, running, o di impegnarsi in vere e proprie performance, compresa la maratona, regolando la velocità e la pendenza.

È un attrezzo non eccessivamente costoso, ideale per gli appassionati del running, che possono così allenarsi in qualsiasi momento, anche nelle giornate in cui il clima non è favorevole o il tempo a disposizione non è molto, ma utile anche per fare semplicemente un po’ di sport, magari la mattina presto o la sera dopo il lavoro.

Quale modello di tapis roulant scegliere

Oggi il mercato propone diversi modelli di tapis roulant, sia dalle caratteristiche professionali, sia destinati ad un utilizzo amatoriale, prima di tutto è necessario verificare con attenzione la qualità dei materiali e le dimensioni dell’area camminabile, alcuni modelli infatti dispongono di un nastro leggermente più lungo, che offre maggiore comfort soprattutto alle persone più alte di statura.

Un altro elemento importante da considerare è la portata massimo dell’attrezzo: sebbene oggi quasi tutti i tapis roulant sopportino un peso di 100-130 Kg e oltre, occorre tenere presente che ad una portata maggiore corrisponde una struttura più resistente.

I programmi di allenamento riguardano soprattutto chi desidera raggiungere un obiettivo e, di conseguenza, tenere traccia dei risultati, tuttavia anche per i principianti o per chi usa lo strumento saltuariamente, avere a disposizione una decina di programmi con intensità variabile può essere divertente.