Via Margutta, le decorazioni natalizie sono dedicate ai grandi artisti e fanno emozionare

I grandi artisti italiani ed internazionali illuminano via Margutta. Tra le luminarie da vedere nella Capitale queste sono imperdibili.

luminarie via margutta
Le Luminarie natalizie installate a Via Margutta (CorriereRomano.it)

Tra le luminarie natalizie installate per Roma, meritano si essere ammirate quelle che si trovano a Via Margutta. Da sempre la via degli artisti, delle gallerie d’arte e delle botteghe artigiane quest’anno ha dedicato le luminarie ai grandi artisti, di tutti i campi, italiani e non che hanno fatto sognare.

Così The Stars of Via Margutta accende il vicolo; da Fellini ad Magnani passando per Picasso, D’annunzio, Moravia ma anche Wagner e Hepburn e altri artisti che si trovati a passare per la strada della creatività romana conosciuta in tutto il mondo. Le scritte al neon di color oro accendono per tutta la lunghezza via Margutta e sono impreziosite da ulteriori luminose stelle cadenti.

Le stelle di via Margutta sono già un’attrazione per romani e turisti

luci a via margutta
Altre luminarie a via Margutta (CorriereRomano.it)

Cinquanta i nomi in tutto, tra attori, pittori, poeti e musicisti che hanno attraversato la storia delle arti nei vari secoli, che illuminano via Margutta. Un progetto quello delle Stelle che è stato voluto e realizzato dall’Associazione Internazionale di via Margutta: “Sarà per molti, romani e turisti, un’emozione e una scoperta scoprire che i 50 nomi individuati per il Natale 2023, sono solo una piccola parte delle bellissime personalità che hanno popolato questa strada unica ed ineguagliabile“, ha spiegato il presidente dell’Associazione Alberto Moncada.

L’accensione delle luminarie è avvenuta con una cerimonia ufficiale lo scorso 6 dicembre e alla quale hanno preso parte alcune istituzioni capitoline. In poco più di una settimana The Stars of via Margutta sono diventati un punto attrattivo in questo periodo di feste, per i romani che riscoprono uno dei punti più belli del centro di Roma ma anche per i turisti che affollano la città in questo periodo.

Non solo via Margutta, però, perché il progetto si estende anche nelle strade attigue, quindi Via Alibert Vicolo dell’Orto di Napoli e Via del Babbuino, dove sono stati installati due presepi: uno collocati presso  la fontana degli Artisti e l’altro in prossimità della residenza di Federico Fellini. Presepi che segnano poi anche una collaborazione importante perché sono stati realizzati da Giuseppe Passeri e Eva Maria Antulov noti per essere gli autori del Presepe Artistico che si trova nella Cappella Sistina in Vaticano.

Impostazioni privacy