Schiuma da barba, carta stagnola e lametta: in casa sono più utili che mai

Esistono tre trucchi che possono semplificarci la vita durante le faccende domestiche: per metterli in pratica bastano pochi passaggi.

Sapevate che la schiuma da barba, la carta stagnola e le lamette, oltre ad avere la loro normale funzione possono tornare utili per alcune faccende domestiche? Siamo portati ad andare sempre alla ricerca del prodotto migliore quando ci occupiamo delle pulizie, ma a volte la soluzione infallibile si trova proprio dentro casa.

I prodotti sopraelencati, difatti, potranno aiutarci a risolvere alcuni problemi in casa con risultati inaspettati. Scopriamo come impiegarli nel dettaglio, ma soprattutto in quali tipi di faccende domestiche.

Faccende domestiche, alcuni trucchi assolutamente da conoscere

Schiuma da barba
Schiuma da barba, come utilizzarla per le faccende domestiche (Corriereromano.it)

Quando parliamo di faccende domestiche siamo sempre alla ricerca di rimedi della nonna. In questo caso si potrà risparmiare ed aiutare l’ambiente evitando di inquinare e produrre rifiuti inutili.

Spesso, difatti, basta utilizzare oggetti o prodotti che abbiamo in casa per svolgere le normali pulizie ottenendo comunque ottimi risultati. Basta pensare agli svariati utilizzi del limone, del bicarbonato o dell’aceto. Oggi parleremo, invece, parleremo di tre trucchetti utilizzando rispettivamente la schiuma da barba, la carta stagnola e le lamette.

Il primo riguarda la schiuma da barba che può rivelarsi un ottimo alleato per pulire la rubinetteria del bagno. Per farlo, basterà versare un po’ di schiuma su un panno in microfibra e poi strofinare sui rubinetti: potremo notare come il calcare accumulatosi sarà sparito in men che non si dica.

Il secondo trucco riguarda la lavastoviglie. Sarà necessario formare una pallina di circa cinque centimetri di carta stagnola e successivamente inserirla direttamente nel cestello dell’elettrodomestico prima di un normale lavaggio. In questo modo si potranno eliminare le macchie di ruggine formatesi all’interno e impedirà che le stoviglie si ossidino.

Il trucco della lametta

L’ultimo trucchetto richiede l’impiego di una lametta. Quest’ultima andrà strofinata molto delicatamente su una felpa o un maglione infeltriti, steso in precedenza su una superfice piana, come se fosse una spazzola. La lametta rimuoverà i pelucchi in eccesso ed il capo tornerà come nuovo. Ovviamente si dovrà procedere con molta attenzione per evitare che l’indumento possa rovinarsi.

Si tratta di semplici, ma efficaci consigli che possono tornarci utili senza la necessità di spendere grosse cifre acquistando prodotti specifici.

Impostazioni privacy