Roma, va in escandescenza e si lancia dall’ambulanza in corsa: giovane ricoverato in rianimazione

Ieri pomeriggio, in zona Quarticciolo a Roma, un ragazzo di 27 anni si è lanciato da un’ambulanza in corsa: ora è ricoverato in ospedale in condizioni disperate.

Un ragazzo di 27 anni è attualmente ricoverato in ospedale a Roma in condizioni disperate. Il giovane, nel pomeriggio di ieri, si sarebbe lanciato da un’ambulanza in corsa mentre stava per essere portato in pronto soccorso dopo aver infastidito alcune persone nella zona di Quarticciolo.

Dopo essere stato caricato sul mezzo di soccorso, secondo le ricostruzioni, il 27enne sarebbe andato su tutte le furie e, aperto il portellone, è finito sull’asfalto rimanendo gravemente ferito. Sono in corso le indagini che dovranno far luce sulla vicenda.

Roma, si getta dall’ambulanza in corsa: 27enne ricoverato in condizioni disperate

Polizia
Polizia (Corriereromano.it)

È rimasto gravemente ferito dopo essersi gettato da un’ambulanza in corsa che lo stava portando in pronto soccorso. Questo è quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, martedì 28 novembre, in zona Quarticciolo a Roma. Il giovane ferito è un 27enne di nazionalità straniera.

Il ragazzo sembra, secondo quanto appreso dai colleghi di Roma Today, avrebbe avuto dei comportamenti aggressivi e molesti, atteggiamenti segnalati da alcuni passanti alle forze dell’ordine. Dopo la chiamata al 112, sul posto, in via Molfetta, sono arrivati gli agenti della Polizia di Stato ed un’ambulanza del 118 con a bordo il personale medico.

I sanitari, dopo aver calmato il giovane, lo hanno caricato sul mezzo di soccorso per trasportarlo in pronto soccorso per gli accertamenti del caso. Durante il trasporto, però, il 27enne sarebbe andato in escandescenza ed è riuscito ad aprire il portellone lanciandosi dall’ambulanza e finendo rovinosamente sull’asfalto. Un impatto molto violento.

I medici, a quel punto, lo hanno soccorso e trasportato d’urgenza al Policlinico Casilino, dove è stato immediatamente sottoposto ad un intervento chirurgico per le ferite riportate. Il giovane è ora ricoverato nel reparto di terapia intensiva, dove versa in condizioni critiche.

In corso le indagini delle forze dell’ordine

Sull’accaduto stanno indagando gli agenti della Polizia di Stato della Capitale che sono intervenuti sul posto per effettuare gli accertamenti del caso. Maggiori dettagli potrebbero emergere dalle testimonianze del personale medico a bordo dell’ambulanza da cui si è lanciato il giovane.

Impostazioni privacy