Portogruaro, auto sbanda e precipita nel fiume: morti tre ragazzi

Tre ragazzi hanno perso la vita la scorsa notte in un terrificante incidente stradale avvenuto a Portogruaro, in della provincia di Venezia.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (Corriereromano.it)

Ancora sangue sulle strade italiane. La scorsa notte, tre ragazzi hanno perso la vita in un terribile incidente verificatosi a Portogruaro, comune della provincia di Venezia. I tre, due giovani di 21 e 22 anni ed una 22enne, erano a bordo di una vettura che, per cause ancora in fase di accertamento è finita nel fiume Reghena.

Sul posto sono arrivate le squadre dei vigili del fuoco, i sommozzatori, il personale medico del 118 e le forze dell’ordine. I soccorritori hanno recuperato il veicolo: nulla da fare per i tre ragazzi di cui è stato possibile constatarne solo il decesso.

Portogruaro, incidente nella notte in viale Venezia: morti tre ragazzi

Ambulanza
Ambulanza (Corriereromano.it)

Tre giovani vite spezzate in un drammatico incidente stradale. È quanto accaduto la scorsa notte, tra giovedì 7 e venerdì 8 dicembre, a Portogruaro, in provincia di Venezia. Le vittime sono Altin Hoti, 22enne di origini kosovare, la fidanzata 21enne Giulia di Tillio, ed Egli Gjeci, 21enne di origini albanesi.

I tre sembra stessero rientrando a casa a bordo di una Bmw dopo una serata trascorsa in alcuni locali della cittadina. Durante il tragitto, all’altezza di viale Venezia, per cause ancora da chiarire, come riporta la redazione de Il Resto del Carlino, la vettura è finita contro il guardrail sfondandolo per poi terminare nelle acque del fiume Reghena.

Sul luogo della tragedia sono intervenuti i vigili del fuoco, i sommozzatori ed i soccorritori del 118. Le squadre hanno individuato la vettura e poi recuperato i tre giovani all’interno dell’abitacolo. Purtroppo era ormai troppo tardi. Non è stato possibile far altro che constatarne il decesso. I soccorritori hanno continuato a setacciare il corso d’acqua poiché si temeva che a bordo della Bmw vi fosse un quarto passeggero.

Sotto choc l’intera comunità

Intervenuti anche i carabinieri ai quali è ora affidato il compito di ricostruire la dinamica dell’incidente e risalire alle cause che hanno fatto terminare l’auto nel fiume. Sulla salma di Hoti, che era alla guida, è stata già disposta l’autopsia dall’autorità giudiziaria.

Proprio il 21enne, qualche mese fa aveva perso il fratello, di soli 18 anni, in un tragico incidente stradale sulla tangenziale di Portogruaro.

Letteralmente sconvolta l’intera comunità della cittadina. Tanti già i messaggi di cordoglio per la famiglia delle vittime.

Impostazioni privacy