Pollo alla cacciatora, ricetta della tradizione popolare romana: come lo preparano i nonni

Come preparare il pollo alla cacciatora, la tradizionale ricetta romana legata in maniera indissolubile alla cultura culinaria della Capitale.

pollo alla cacciatora ricetta romana
La ricetta del pollo alla cacciatora alla romana (CorriereRomano.it)

Il pollo alla cacciatora è un piatto tradizionale della cucina italiana ed è talmente radicato nella cultura culinaria nel nostro paese che ne esistono diverse varianti e non è possibile stabilire l’origine precisa del piatto; la Toscana ne rivendica la paternità, ma anche Abruzzo, Piemonte, Emilia Romagna e appunto Lazio ne hanno una proprio ricetta peculiare e radicata tra i piatti tradizionali regionali.

Punto in comune per tutte le ricette è l’utilizzo delle erbe e l’aggiunta del vino, bianco al nord e centro e rosso al sud, con l’aceto e le olive. A questo punto non resta che scoprire la ricetta peculiare del pollo alla cacciatora alla romana.

Come preparare il pollo alla cacciatora alla romana

pollo alla cacciatora ricetta romana
Piatto di pollo alla cacciatora romano (CorriereRomano.it)

 

Per preparare il pollo alla cacciatora con ricetta romana bisogna per prima cosa un pollo ruspante e farlo rosolare a fiamma viva in padella con 4 cucchiai di olio evo. Aggiungere anche sale, pepe e lasciar cuocere i cosciotti fino a quando non avranno una bella colorazione bella abbrustolita.

Dopodiché va aggiunto un aglio tagliato finemente, il rosmarino e la salvia, quindi continuare a rosolare ancora per qualche minuto. Spolverizzare poi con un po’ cucchiaio di farina e dopo aver mescolato aggiungere un mezzo bicchiere di aceto di vino bianco e mezzo bicchiere di acqua. Abbassare la fiamma coprire con il coperchio e lasciar cuocere per almeno 20 minuti avendo cura di rigirare e non lasciar asciugare troppo la carne, quindi se necessario aggiungere anche un po’ di acqua tiepida.

Mentre il pollo cuoce va preparato l’intingolo con due alici lavate e spinate; in un tegamino mettiamo due cucchiaio del sugo di cottura della carne, aggiungiamo le acciughe e schiacciamole fino a ridurle in poltiglia.

Quando il pollo è arrivato a cottura, aggiungiamo il condimento di acciughe e mescoliamo con cura. Quando si sarà ben insaporito, impiattiamo e serviamo il pollo alla cacciatora quando è ancora caldo.

La variante con il sugo

Come si è anticipato prima, la ricetta del pollo alla cacciatora è radicata in tutta Italia. Nel sud è molto diffusa la versione con l’aggiunta dei pomodori pelati e in alcuni casi con l’aggiunta delle olive taggiasche.

Impostazioni privacy