Passeggiata con il cane: lo porti abbastanza fuori?

Il cane è un animale iperattivo quindi necessita della sua quotidiana passeggiata anche per sgranchire un po’ le zampe. Voi, la fate?

Passeggiata cane importanza
Passeggiata con cucciolo-(CorriereRomano.it)

Il cane ha le sue abitudini: conosce l’orario quando è il momento della pappa, sa quando deve andare a riposare senza problemi e sa anche quando giunge l’ora del suo bisognino e della quotidiana passeggiata.

Comincia a muovere la coda, alcuni prendono anche il guinzaglio perché necessitano di passeggiare un po’ e perché no incontrare altri amici. La passeggiata al cane è fondamentale anche per una questione di socializzazione e di fiducia nei nostri confronti.

Il cane è curioso ed ama conoscere altri luoghi e zone dove dirigersi insieme al padrone.

Il rapporto cane-padrone

Passeggiata cane importanza
Camminata con Golden Retriever-(CorriereRomano.it)

Con l’inverno che entra, le temperature tendono a calare e la voglia di restare in casa aumenta sempre più senza rischiare di beccare un bell’acquazzone anche quando bisogna portare il nostro amico a quattro zampe a fare una camminata.

Il cane necessita di una stimolazione mentale ed un po’ di relax. Se abbiamo una pallina ad esempio è bene giocarci per farlo correre e divertire insieme a noi o altri cani. I cani sono animali estremamente fiduciosi: se iniziano ad affezionarsi a persone che non conoscono non le mollano più.

I luoghi migliori dove portare i cani sono i parchi evitando di camminare sui marciapiedi dove possono sfrecciare auto o mezzi a tutta velocità.

Evitare sovrappeso del cane

Ci sono tanti padroni che pur avendo terrazzini o cortili nelle proprie abitazioni lasciano i cani lì senza portarli a spasso fuori casa. E ciò non è proprio il massimo dei comportamenti.

Infatti i cani poco attivi, che non escono di casa tendono ad andare anche in sovrappeso e ad essere meno attivi rispetto agli altri. Diventano più pigri, tendono a dormire sempre più ed anche nei nostri confronti il loro comportamento potrebbe rischiare di cambiare.

L’inattività per i cani è un serio pericolo per la salute di Fido: secondo degli studi medici infatti anche le diverse razze hanno dei tempi minimi di camminate coi padroni. Ad esempio i cani di piccola taglia come i Pincher devono passeggiare al minimo 2o minuti: per quanto riguarda cagnoloni come Pastori tedeschi o Golden Retriever e siberian Husky hanno bisogno di passeggiate di almeno un’ora o un’ora e mezza.

Attenzione però, quando i nostri amici sono alquanto anziani: i dolori ed i reumatismi cominciano a farsi sentire anche per loro. Servono semplici camminate leggere e non troppo stancanti per i nostri amici.

Impostazioni privacy