Nevica in città, come vestirsi per resistere al freddo: i look migliori

Quando le temperature cominciano ad abbassarsi in maniera drastica il primo pensiero è di non riuscire ad essere sempre alla moda, a favore di un abbigliamento più caldo e comodo che trendy. E’ così anche quando nevica? Vediamo cosa dicono le tendenze.

neve città antiscivolo
Come vestirsi quando nevica in città: i look migliori (Corriereromano.it)

I cambiamenti climatici degli ultimi anni hanno portato ad un cambio di rotta anche nel settore della moda. Se in estate è più semplice riuscire a seguire le tendenze, con l’inverno è sempre più difficile trovare dei capi comodi, ma soprattutto caldi, che nello stesso tempo ci permettano di apparire al meglio. In particolar modo questi ultimi inverni sono stati più freddi che mai con una novità: la neve in città.

Se prima questo fenomeno climatico era limitato ad alcune zone, adesso è sempre più probabile che la neve colga qualsiasi parte del territorio, comprese le aree metropolitane. Come vestirsi in questo caso? Di seguito tutte le indicazioni utili per resistere al freddo con i look più belli.

Come vestirsi in città in inverno

muffole neve
Cappelli, sciarpe, muffole e giubbotti imbottiti: i look più adatti alla neve in città (Corriereromano.it)

Quando si parla di moda in inverno sembra quasi scontato, eppure l’abbigliamento di questo periodo offre tanti spunti in tema di tendenze. Dai guanti alle scarpe passando dalle sciarpe e cappelli fino ai cappotti, gli accessori invernali non mancano mai di creare ogni anno delle novità che incrociano sempre di più praticità e bellezza.

Uno dei modi migliori per vestirsi in inverno è infatti quello di optare per un look a strati, in modo tale che si passi da capi che aderiscono perfettamente al nostro corpo come ad esempio i body e le calze, meglio se termici e traspiranti, a maglioni, piumini e giubbotti. Esistono modelli sempre più trendy e in grado di conciliare le tendenze moda con la capacità di riscaldare il corpo dal freddo gelido, anche con la neve.

Infatti, proprio perché la neve in città sta diventando sempre più frequente, negli ultimi anni i look si sono adeguati ai cambiamenti con capi e accessori sempre meno “ingombranti” e più adatti alla vita di tutti i giorni. Scopriamo quali sono i look migliori per riscaldarsi dal freddo della neve.

Come vestirsi quando nevica in città

Uno dei primi passi per vestirsi in maniera adeguata quando nevica in città è riscaldarsi e contrastare il freddo. Per questo, va sempre più di tendenza il polar pile, ovvero una giacca invernale che nasce come capo tecnico costituito appunto da pile ma che in questa stagione 2023-2024 sta spopolando in nuove versioni più colorate e adatte ad ogni look.

L’altro accessorio che non può mancare quando nevica è il cappello, meglio se di lana, cashmere o lavorato a maglia. Ma anche il passamontagna, il quale copre tutta la nuca, il collo e le orecchie proteggendo così tutte le parti più esposte del nostro viso contro il freddo della neve. Anche in questo caso, le ultime tendenze ci vengono incontro con paraorecchie di peluche colorati o dai toni neutri da abbinare ovunque.

Come non nominare le sciarpe, meglio se in lana, in maglia o in pile simili a grandi scialli che danno anche un tocco di eleganza al look. Stessa cosa vale per i guanti, anche se quando nevica è meglio non optare per quelli in lana o cashmere ma per i guanti con uno strato termico, come quelli tecnici. Se però non si vuole rinunciare allo stile, le muffole sono la soluzione adatta per quando nevica.

Tutte chiuse con solo il pollice indipendente per poter afferrare gli oggetti, esistono diversi modelli che possono anche rendere i nostri look molto eleganti. Allo stesso modo i cappotti, che per quanto siano eleganti non sono in realtà molto adatti ad un clima da neve. Per questo sono molto di tendenza i teddy, ovvero i cappotti di peluche che grazie al loro volume tengono riparati dal freddo e danno un tocco di classe al nostro look.

Infine, le scarpe. Le più adatte alla neve in città sono senza dubbio quelle antiscivolo, così come le scarpa con i para alti in modo da abbracciare tutto il piede e la caviglia riparandoli dal freddo della neve e della pioggia. Un esempio di scarpe alla moda con la neve sono gli anfibi o i più recenti biker boots, l’importante è fare attenzione alla suola che non deve essere liscia e resistente all’acqua.

Impostazioni privacy