Lasci i termosifoni accesi di notte? Nulla di più sbagliato: il motivo

Attenzione ai termosifoni: possono portare tanto calore nelle case ma potrebbero anche essere pericolosi per la nostra salute 

Termosifoni notte spegnerli perché
Termosifone di notte-(CorriereRomano.it)

I termosifoni, insieme ai camini, alle stufe sono i prodotti maggiormente utilizzati dalle persone per poter trovare il giusto comfort e calore durante il periodo invernale.

Sono capaci in poco tempo di rendere gradevole l’ambiente circostante ed alzare la temperatura. Ma bisogna anche fare attenzione: gli esperti, consigliano sempre di apporre sui termosifoni un bicchiere d’acqua che funge da deumidificatore naturale.

E ci sono delle piccole accortezze da tener sotto osservazione: come la temperatura, il tempo massimo e soprattutto spegnerli quando si va a dormire. Scopriamo il perché.

Spegnere i termosifoni la notte

Termosifoni notte spegnerli perché
Termosifoni-(CorriereRomano.it)

D’inverno vorremmo sempre vivere al calduccio, senza avere quei pericolosi sbalzi di temperatura che potrebbero recare danni anche alla nostra salute. Come ben sappiamo ci sono precise normative e leggi che hanno stabilito un limite di temperatura da tenere per i nostri termosifoni: dai 18°-20°.

E la notte? Da ciò che consigliano i medici, bisogna spegnere i termosifoni prima di andare a dormire, perché si potrebbe andare incontro a dei problemi da non sottovalutare. Si rischia di seccare troppo l’aria, il passaggio della ventilazione rischierebbe di diventare troppo scarsa e il nostro corpo diventerebbe troppo caldo. 

Di notte è importante trovare il proprio riscaldamento con coperte e come sappiamo diventa anche più appagante. Un altro problema, è il calo delle difese immunitarie e possono sorgere sintomi come il mal di testa, tosse e problemi respiratori, labbra screpolate, irritazione agli occhi.

Un ulteriore problema, potrebbe scaturire l’insonnia: il troppo calore rischierebbe di tenerci svegli per tutta la nottata e non è gratificante né per la mente e né per il corpo.

Ridurre problemi economici

Con l‘aumento delle tasse previste in questi mesi, spegnere i termosifoni di notte sarebbe anche una buona opportunità per non veder tasse fin troppo salate. Tenere accesi i riscaldamenti potrebbe anche gravare pesantemente sulle nostre spese.

Solitamente, ci sono dei controlli anche riguardo la temperatura dei termosifoni: se superano i gradi stabiliti, la Polizia Locale può intervenire e le multe sono molto salate. Si va da un minimo di 516 euro ad un massimo di 2582 euro.

Meglio quindi, tener sotto controllo i nostri termosifoni e tenerli accesi per circa 6 ore della giornata come previsto dal Ministero della Salute. Il calore che emanano dovrebbe essere abbastanza sufficiente a tener ben calda la nostra casa e le stanze.

Impostazioni privacy