“Ho una figlia di 8 mesi e nessuno mi affitta casa”, la giovane mamma è disperata

Una giovane madre, di una bimba di 8 mesi, è disperata in quanto nessuno vuole affittarle una casa per via della presenza della figlia. Scopriamo i dettagli della vicenda.

Alcune storie toccano nel profondo, rappresentando il riflesso di una società ricca di problemi. Tra queste spicca il caso di una mamma di Roma, in fortissime difficoltà nel trovare un casa dove vivere con la figlia di 8 mesi. La giovane, di nome Giulia, ha 36 anni e ha attraversato un vero e proprio incubo, a tal punto da essere disperata: mentre era in dolce attesa della sua bimba, la ragazza si è data da fare per trovare una casa in affitto, incontrando tantissimi intoppi nella sua missione.

Giulia è stata impegnata per un anno nel trovare un appartamento dove poter crescere la sua bimba, senza arrivare a un dunque. La 36enne ha dovuto fare i conti con una difficoltà dietro l’altra, tanto che trovare un affitto è stata una missione impossibile: ancora oggi non ha individuato nessuno che abbia voluto affittarle una casa. Il problema nella ricerca dell’affitto è stato dettato dal fatto che Giulia è mamma: per molto tempo ha cercato un affitto nella zona della periferia di Roma, girando in tondo, tanto da finire nella disperazione.

La giovane mamma disperata: le difficoltà immense nel trovare casa

Cercare casa in affitto
Giovane mamma cerca in vano una casa in affitto (Corriereromano.it)

Nessuno le affitta la casa per via della sua dolce attesa. Questa è la storia di Giulia, 36 anni di Roma, finita nella disperazione per il fatto che dopo un anno di ricerche non ha trovato nessuno disponibile ad affittarle una casa. Per tutto il periodo della gravidanza, la 36enne ha cercato in vano la casa da affittare, ricevendo solo dei grandi no da parte si agenzie immobiliari, portali e privati: tutti non hanno voluto darle in affitto un appartamento, per via dell’arrivo della figlia, non gradendo i bambini.

Estetista nella vita, malgrado il suo grande impegno nel lavoro, la 36enne non è riuscita a trovare una casa (scopri dove conviene affittare a Roma). La vicenda ha fatto scalpore, mettendo in luce quanto la società spinga a diventare genitori, ma dall’altro lato non aiuti a supportare le famiglie nelle situazioni più difficili.

Giulia, la mamma che non trova l’affitto: il caso fa discutere

Per via della presenza della sua bimba, innumerevoli proprietari non hanno voluto dare in affitto la loro casa a Giulia. Questo non è l’unico caso in cui trovare una casa è un incubo: oltre a chi ha un figlio, sono in forte difficoltà i proprietari degli animali domestici, per i quali firmare un contratto di locazione è un’odissea (scopri le tendenze del mercato immobiliare di Roma).

Giulia ha dovuto rimboccarsi le maniche per individuare una nuova dimora: l’immobile in cui viveva doveva essere liberato. Non trovando un contratto di affitto, la 36enne è stata costretta ad appoggiarsi ai suoi genitori. Ancora oggi sta crescendo la figlia di 8 mesi con questa soluzione, visto che non è riuscita a trovare un appartamento.

Impostazioni privacy