Grande Fratello, la confessione di Mughini: “Sono stato rimproverato”

In un’intervista al settimanale Chi, Gianpiero Mughini, ha parlato della sua esperienza al “Grande Fratello, raccontando di aver ricevuto dei rimproveri.

Gianpiero Mughini, dopo aver trascorso un mese all’interno della casa del “Grande Fratello” ha annunciato di voler abbandonare il gioco. L’intellettuale aveva spiegato che la sua decisione era legata al fatto di dover terminare un libro prima della fine dell’anno, ma anche perché gli mancavano la moglie ed i suoi amici a quattro zampe.

Lo scrittore ha raccontato la sua esperienza al reality show e il suo addio alla casa più spiata d’Italia in un’intervista al settimanale Chi. Proprio durante l’intervista, Mughini ha raccontato di aver ricevuto dei rimproveri, ma scopriamo da chi.

Giampiero Mughini, da chi è stato rimproverato?

Giampiero Mughini
Giampiero Mughini confessa di essere stato rimproverato dagli autori del “Grande Fratello” (screenshot Grandefratello.mediaset) – Corriereromano.it

Dopo due settimane dall’uscita del Grande Fratello, lo scrittore Giampiero Mughini ha raccontato, ai microfoni di Chi, un aneddoto confessando di essere stato rimproverato dagli autori del programma, ma per quale ragione? Per delle parole utilizzate durante i suoi racconti.

L’intellettuale, secondo gli autori del reality, avrebbe ammesso di aver utilizzato dei toni forti e parole dure nei suoi racconti di vita. Mughini poi ha ammesso di essersi trovato bene all’interno della casa, soprattutto con alcuni concorrenti, che ha detta sua hanno deciso di adottarlo come bisnonno bizzarro e lo hanno trattato con i guanti bianchi. Trascorrere del tempo insieme a loro, per Mughini, è stato interessante, ha ascolto molto quello che gli è stato riferito e non ha esitato a parlare della sua vita. Poi un commento su Paolo che, secondo l’intellettuale, varrebbe tanto oro quanto pesa.

I rimproveri degli autori

Entrando nel dettaglio sui rimproveri ricevuti dagli autori, Mughini ha spiegato che fossero legati all’uso di alcune parole. Tra questi l’offesa che avrebbe rivolto ad Angelica Baraldi nel corso di una cena dicendo “Hai un futuro da zo…la”, la parolaccia provocò qualche malumore, ma l’intellettuale si è difeso spiegato di utilizzarla con le sue migliori amiche. A tal proposito, con quel termine vuole indicare una donna provocante, dominatrice della propria sfrontatezza e attraente. Mughini avrebbe aggiunto che il pubblico aveva capito a cosa si riferisse. Angelica dal canto suo, però se la prese per la parolaccia.

Impostazioni privacy