Giovedì gnocchi: la ricetta romana del primo piatto, gustoso e immancabile in tavola

Il giovedì gli gnocchi sono un must a cui non poter rinunciare: ti presento la ricetta romana di un piatto eccezionale, da amare!

gnocchi forno romani
Gnocchi alla romana: la ricetta che ti conquisterà al primo assaggio – CorriereRomano.it

Gli gnocchi sono un piatto facile, veloce e golosissimo, perfetto per ogni stagione. Li puoi preparare in tantissimi modi diversi, condirli come più ti piace e gustarli sia caldi che freddi. Oggi però, non prepareremo insieme i “soliti” gnocchi perché la versione romana è completamente diversa dalla ricetta classica. Prepara questa variante e vedrai che non vorrai più farne a meno. Gli gnocchi alla romana li cuoci al forno e li condisci con pochi, ma deliziosi ingredienti, una bontà perfetta per tutta la famiglia. Li prepari con alcuni prodotti d’eccezione, tipici della tradizione romana e che, ti assicuro, insieme stanno benissimo e che ricreano un tripudio di sapori. Vediamo subito quali sono gli ingredienti di cui ti occorrono per realizzare questa fantastica ricetta (le dosi sono per quattro persone):

  • 250 g di semolino.
  • 2 tuorli d’uovo.
  • 1 cucchiaino di sale.
  • 120 g di parmigiano grattugiato.
  • Pecorino romano grattugiato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • 50 g di burro.
  • Noce moscata in polvere q.b.
  • 1 l di latte intero.

La ricetta degli gnocchi alla romana ti conquisterà: non vorrai più farne a meno, sono deliziosi

gnocchi alla romana ricetta
Gnocchi alla romana appena sfornati – CorriereRomano.it

Poche mosse e pochi minuti e i tuoi gnocchi alla romana saranno pronti per essere gustati. Saranno buonissimi, morbidi dentro e con una crosticina esterna dorata e super croccante. Gli gnocchi alla romana sono considerati un primo piatto a tutti gli effetti, da preparare e da gustare il giovedì, come vuole la tradizione, ma nulla ti vieta di assaporarli anche durante gli altri 6 giorni della settimana, in estate o in inverno, a pranzo o a cena: è sempre il momento giusto per coccolarti con questa golosità.

Adesso passiamo ai fatti e vediamo insieme come ricreare questi deliziosi gnocchi della tradizione romana, di seguito i passaggi da seguire:

  1. La prima cosa da fare è prendere una pentola e versarci burro, latte, noce moscata e sale. Porta a ebollizione.
  2. Poi versa a pioggia il semolino nel latte bollente, mescolando energicamente per evitare grumi.
  3. Cuoci a fiamma dolce finché il composto non sarà bello denso e compatto. Quando inizia a staccarsi dal fondo, togli dal fuoco e unisci i tuorli, mescola per bene con un mestolo di legno.
  4. A questo punto, aggiungi il parmigiano poco alla volta, continuando sempre a mescolare.
  5. Sistema un foglio da carta da forno sul piano di lavoro e versaci sopra metà dell’impasto.
  6. Modella l’impasto a forma cilindrica e avvolgi nella carta da forno. Ripeti questa operazione con l’altra metà dell’impasto.
  7. Metti in frigo per un’ora.
  8. Poi tira fuori dal frigorifero e spiana gli impasti per ottenere un disco spesso circa 1 cm.
  9. Con un coppapasta o un bicchiere crea dei dischetti ricavandoli dall’impasto.
  10. Ungi il fondo di una pirofila con un filo di olio, poi sistemaci sopra gli gnocchi.
  11. Sciogli un po’ di burro e versalo sugli gnocchi, aggiungi una spolverata generosa di pecorino grattugiato.
  12. Inforna e cuoci in forno già caldo a 190°C per circa 30 minuti. Durante gli ultimi 5 minuti di cottura, imposta la funzione grill per creare una deliziosa crosta dorata e croccante.

Sforna e servi ancora caldi, fumanti e super filanti. Puoi gustarli semplici oppure aggiungere condimento a tuo piacimento: sugo, ragù, funghi, creme di vario tipo; insomma abbinali come vuoi e vedrai che saranno sempre buonissimi. Gli gnocchi alla romana saranno i protagonisti della tua tavola, una gioia per gli occhi e per il palato.

Buon appetito!

Impostazioni privacy