Ferentino, incidente sul lavoro in uno stabilimento: gravemente ferito un operaio

Un operaio di 49 anni è rimasto gravemente ferito nella mattinata di oggi mentre lavorava all’interno di una ditta di Ferentino, in provincia di Frosinone.

Casco operaio
Casco da operaio (Corriereromano.it)

Incidente sul lavoro questa mattina all’interno di un’azienda sita nella zona industriale di Ferentino, centro della provincia di Frosinone. Un operaio di 49 anni, che stava lavorando nello stabilimento, è rimasto improvvisamente incastrato tra due blocchi di cemento riportando gravi lesioni ad una gamba.

I colleghi, presenti sul posto, hanno subito chiamato il numero unico per le emergenze ed in pochi minuti è arrivata l’equipe medica del 118 a bordo anche dell’elisoccorso. Il 49enne è stato elitrasportato in ospedale, dove ora si trova ricoverato, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Ferentino, rimane incastrato tra due blocchi di cemento mentre lavora: grave un operaio

Eliambulanza
Eliambulanza (Corriereromano.it)

Un operaio di 49 anni è rimasto gravemente ferito questa mattina, giovedì 21 dicembre, mentre lavorava all’interno di una ditta nella zona industriale di Ferentino, in provincia di Frosinone.

Secondo le prime informazioni sull’incidente, come riportano alcune testate locali tra cui la redazione de Il Corriere della Città, il 49enne stava effettuando delle operazioni nello stabilimento quando, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, è rimasto incastrato tra due blocchi di cemento. I colleghi, accorgendosi dell’incidente, hanno subito richiesto l’intervento dei soccorsi.

Presso lo stabilimento è arrivato lo staff medico del 118 e, considerata la gravità della situazione, è stata fatta atterrare anche l’eliambulanza. I soccorsi hanno subito prestato le prime cure all’operaio che è stato poi caricato sull’elisoccorso e trasportato d’urgenza in ospedale a Roma, dove ora è ricoverato. Il 49enne avrebbe riportato gravi lesioni ad una gamba, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Accertamenti in corso

Intervenuti anche i carabinieri che hanno dato il via alle indagini e gli accertamenti per stabilire la dinamica e le cause dell’incidente e verificare l’eventuale rispetto delle norme di sicurezza all’interno della ditta dove è avvenuto il drammatico episodio.

Una settimana fa, a Cassino, sempre in provincia di Frosinone, un operaio di 58 anni aveva perso la vita mentre lavorava in un mobilificio. Il 58enne stava effettuando dei lavori ed era precipitato improvvisamente nel vano ascensore morendo sul colpo.

Impostazioni privacy