Cisternino, parto in casa: morta una neonata, ricoverata in ospedale la madre

Una neonata è deceduta subito dopo il parto avvenuto questa mattina in un’abitazione di Cisternino, in provincia di Brindisi. Ricoverata in ospedale la madre.

Ambulanza
Ambulanza (Corriereromano.it)

Tragedia a Cisternino, in provincia di Brindisi, nella mattinata di oggi. Una neonata è deceduta subito dopo essere venuta al mondo all’interno di un appartamento. Scattato l’allarme, sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi del 118.

Per la piccola, purtroppo, non è stato possibile far nulla, mentre la madre è stata trasportata d’urgenza in ospedale, dove ora si troverebbe ricoverata in gravi condizioni. La Procura di Brindisi ha già aperto un fascicolo sul caso e sono in corso le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti, ancora non del tutto chiari.

Cisternino, partorisce in casa: morta una neonata, grave la madre

Soccorsi
Soccorsi (Corriereromano.it)

È morta subito dopo essere venuta al mondo, all’interno di un’abitazione. Questo il dramma consumatosi nella mattinata di oggi, martedì 5 dicembre, a Cisternino, centro di circa 11mila abitanti della provincia di Brindisi.

Non sono ancora chiari i contorni della vicenda, ma da quanto ricostruito al momento, come riportano varie fonti locali e la redazione de Il Corriere del Mezzogiorno, la donna ha partorito in casa, ma subito dopo la neonata è deceduta.

Chiamato il numero unico per le emergenze, sul posto è intervenuto un equipaggio del 118. L’equipe medica non ha potuto far altro che dichiarare la morte della bimba, mentre la madre è stata trasportata d’urgenza presso l’ospedale Antonio Perrino di Brindisi per un’emorragia post parto. La donna si trova ora ricoverata nel reparto di ostetricia e ginecologia. Le sue condizioni sarebbero gravi.

Aperta un’inchiesta dalla Procura

Sul caso è stata subito aperta un’inchiesta dalla Procura della Repubblica di Brindisi per determinare con esattezza quanto accaduto. Non è chiaro, difatti, se la donna abbia scelto di partorire in casa o non abbia avuto il tempo di raggiungere l’ospedale. Maggiori dettagli emergeranno nelle prossime ore attraverso gli accertamenti e le indagini affidati alle forze dell’ordine.

Intanto, l’Asl (Azienda Sanitaria Locale) del capoluogo di provincia pugliese ha confermato quanto avvenuto questa mattina. Diffusasi in fretta, la notizia della tragedia ha sconvolto l’intera comunità di Cisternino.

Impostazioni privacy