Cattivo odore dal vecchio armadio, per risolvere usa il carbone attivo

Il tuo armadio è ormai vecchio e carico di cattivo odore? Non temere, potrebbe esserci una soluzione che fa al caso tuo: usa il carbone attivo

rimedi contro gli odori
Benefici del carbone attivo (corriereromano.it)

Come senz’altro tutti noi ben sappiamo, riuscire ad avere una casa pulita, profumata e soprattutto in ordine è un qualcosa che influisce in modo netto e soprattutto decisivo anche sul nostro equilibrio psico fisico. Molto spesso, infatti, si parla proprio di quanto l’ordine che ci circonda al di fuori, e dunque nel mondo esterno e nei nostri ambienti, possa arrivare a riflettersi anche al nostro interno.

Proprio per questo motivo, oggi vogliamo suggerirvi un trucchetto che potrebbe fare al caso vostro proprio se da tempo ormai combattete con il problema del cattivo odore negli armadi. Mettete dunque da parte detersivi, saponi e profumi: abbiamo la soluzione che fa proprio per voi. E soprattutto è anche molto economica, oltre che sostenibile. 

Carbone attivo contro il cattivo odore

rimedi contro gli odori
Benefici del carbone attivo (corriereromano.it)

Una soluzione che ben poche persone conoscono ma che in realtà potrebbe rappresentare un fattore decisivo e rivoluzionario per riuscire a contrastare il problema del cattivo odore negli armadi ormai vecchi è proprio quello del carbone attivo. Insomma, come possiamo facilmente immaginare, si tratta di uno dei soliti e tradizionali rimedi della nonna che molto spesso passano in secondo piano, ma che in realtà sono sempre i più efficaci e soprattutto ideali per i nostri problemi. Nel caso specifico dei nostri armadi, dunque, tutto ciò che dobbiamo fare è servirci proprio di questo elemento.

Quello che non molti sanno, infatti, è che in realtà il carbone attivo presenta delle specifica e soprattutto molto utile proprietà, come ad esempio quella di riuscire a catturare e dunque assorbire gli odori, anche molto più elevata di quanto riesca a fare ad esempio il bicarbonato di sodio. Bisogna però fare molta attenzione, perché se messo a contatto diretto con la superficie dei nostri mobili, allora potrebbe anche arrivare a danneggiarla: proprio per questo motivo, il nostro consiglio è quello di servirvi di alcuni sacchetti rinfrescanti in cui poterlo inserire per risolvere questo problema senza danneggiare i vostri mobili.

Armadi e mobili, come pulirli in modo veloce

Oltre al carbone attivo, però, ci sono anche altri trucchetti che potreste mettere in atto per riuscire a pulire i vostri armadi e dunque eliminare una volta per tutte il problema dello sporco accumulato nel tempo ma anche dei cattivi odori. Si tratta, nello specifico, di rimedi fai da te, sostenibili, economici e proprio per questo alla portata di tutti.

Un’opzione è ad esempio quella di utilizzare il bicarbonato di sodio, che proprio come il carbone attivo riesce a catturare i cattivi odori e a eliminarli. O, ancora, è possibile provare a sgrassare le pareti dei mobili con una miscela di acqua e aceto. 

Impostazioni privacy