Capoterra, 15enne accoltellato all’uscita da scuola: è in fin di vita

Un ragazzo di 15 anni è stato accoltellato nel pomeriggio di oggi davanti ad una scuola di Capoterra, in provincia di Cagliari: lotta tra la vita e la morte.

Eliambulanza
Eliambulanza (Corriereromano.it)

Dramma a Capoterra, cittadina della provincia di Cagliari, dove nel primo pomeriggio di oggi un ragazzo di 15 anni è stato aggredito e accoltellato poco dopo essere uscito da scuola al termine delle attività didattiche.

A colpirlo con un coltello da cucina, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, sarebbe stato un altro adolescente, di un anno più giovane, che è stato già fermato dai carabinieri. Il 15enne, invece, è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove ora versa in condizioni disperate per via delle lesioni riportate. Sono in corso tutti gli accertamenti e le indagini sull’accaduto.

Capoterra, adolescente accoltellato davanti ad una scuola: è gravissimo

Carabinieri
Carabinieri (Corriereromano.it)

Lotta tra la vita e la morte il ragazzo di 15 anni che nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 4 dicembre, è stato accoltellato all’uscita di scuola a Capoterra, in provincia di Cagliari.

Il 15enne, stando alle primissime ricostruzioni sull’accaduto, apprese dai colleghi della redazione di Fanpage, pare abbia avuto una discussione con un ragazzino di 14 anni davanti all’Istituto Superiore Sergio Atzeni, subito dopo la fine delle lezioni, intorno alle 14. Al culmine della lite, il 14enne avrebbe estratto un coltello da cucina e colpito al petto l’altro ragazzino che si è accasciato al suolo.

Immediatamente è scattato l’allarme e davanti alla scuola sono intervenuti gli operatori sanitari del 118 ed i carabinieri. Considerata la gravità della situazione, è stata inviata anche l’eliambulanza. Il 15enne è stato soccorso ed elitrasportato presso l’ospedale Brotzu di Cagliari, dove ora si trova ricoverato in condizioni critiche.

Fermato il 14enne

Il ragazzo di 14 anni, ritenuto responsabile dell’accoltellamento, invece, è stato fermato dai carabinieri nell’immediato. Pare si tratti di uno studente dello stesso istituto Atzeni, così come la vittima. Ora i militari dell’Arma, che hanno provveduto agli accertamenti sul posto, stanno cercando di ricostruire il drammatico episodio per chiarire cosa possa aver spinto il 14enne ad aggredire l’altro adolescente. Non sono stati diffusi ulteriori dettagli sull’accaduto e non è chiaro se altre persone possano aver assistito alla scena.

Impostazioni privacy