Brioche dolci e sofficissime al burro, non serve farcirle: sono pura magia anche semplici così

Calde, morbide e profumate, le brioches sono tra i dolci lievitati più amati per una riscaldarsi durante il periodo invernale. Se le farciture rendono le brioches più golose, questa ricetta senza farcitura ha un segreto: come preparare le brioches al burro.

brioche dolci al forno
Come preparare le brioche dolci al burro senza farcitura (Corriereromano.it)

Non appena le temperature cominciano a calare e l’inverno fa capolino, insieme a coperte e cappotti arrivano anche i dolci. Per quanto l’estate offra molti dolci golosi, anche la stagione invernale ci delizia con molte ricette quasi tutte da fare in forno.

I lievitati, infatti, sono tra i dolci invernali più amati dai più grandi ai più piccoli, anche perché permettono di farcirli in ogni modo. Dalle creme spalmabili a frutta secca e cioccolato, le farciture sono un elemento che non può mai mancare. Eppure esistono dei dolci che sono irresistibili anche senza farcitura. Stiamo parlando delle brioches al burro: di seguito, la ricetta che le rende così speciali.

La ricetta delle brioche al burro: il segreto

ingredienti brioche al burro
Ricetta delle brioche dolci al burro: il segreto della farcitura (Corriereromano.it)

Com’è intuibile dal nome, l’ingrediente dominante di queste brioches è proprio il burro. Solitamente si cerca sempre di scovare delle alternative a questo tipo di latticino particolarmente ricco di grassi, ma è proprio il suo inconfondibile sapore a rendere uniche queste brioches.

Il burro può definirsi come il segreto per delle brioches perfette che ricordano il sapore del pandoro. Infatti, non tutti sanno che a dare il tipico sapore del pandoro è proprio il burro e la sua tipica veste è quella non farcita. In questo senso, dunque, anche le brioches al burro sono buone senza farcitura, ma in realtà il trucco c’è e sta nella farcitura invisibile al burro.

Per preparare le brioches al burro ci serviranno 250 grammi di farina 0, 120 grammi di latte, 50 grammi di zucchero, 10 grammi di lievito, un uovo, vanillina (o un cucchiaino di estratto di vaniglia) e 50 grammi di burro. La farcitura, invece, è composta da 40 grammi di burro e 40 grammi di zucchero più la glassa da spalmare prima di infornare le nostre brioches, fatta da 40 grammi di acqua e 40 grammi di zucchero. Non ci resta che mettere le mani in pasta: vediamo il procedimento.

Come preparare le brioche al burro

La preparazione delle nostre brioches al burro è in realtà molto versatile in quanto è possibile farle sia con il vecchio metodo a mano, ma anche con l’aiuto del bimby o dell’impastatrice. Per prima cosa bisogna far amalgamare insieme la farina, lo zucchero, il latte, il lievito, l’uovo e cominciare ad impastare aggiungendo il burro a pezzettini insieme alla vanillina (o vaniglia) fino a quando non sarà perfettamente incordato.

A questo punto l’impasto può essere steso sul piano, infarinato o leggermente unto, piegandolo un paio di volte in modo da dargli un’impronta lavorata. Una volta pronto, deve riposare almeno per un’oretta in modo da far raddoppiare il suo volume, meglio se in una ciotola coperta con un panno. Quando l’impasto sarà cresciuto, appoggiare nuovamente sul piano e stendere l’impasto formando delle palline e attendere altri 15 minuti che l’impasto si riposi.

Uno degli ultimi passi è quello di formare di prendere ogni pallina di impasto e stenderla a forma ovale spennellando con la farcitura di burro e zucchero. Richiudere ogni ovale arrotolandolo a filoncino e mettere in una teglia uno accanto all’altro, precedentemente imburrata e infarinata. Anche in questo caso, bisognerà attendere che raddoppiano di volume lasciando riposare i filoncini di impasto per almeno un’altra oretta.

Una volta trascorso questo lasso di tempo, spennellare ancora con burro e infornare a 180° per circa 20 minuti. Quando le brioches saranno cotte, si può procedere con la rifinitura spennellando la glassa composta dalla cremina di acqua e zucchero e saranno pronte per essere mangiate anche senza farcitura.

Impostazioni privacy