Altro che torta della nonna, prova questa: la torta Cremona dal cuore tenero ed un profumo inconfondibile

Se le tradizioni culinarie si tramandano, è anche vero che ciò accade sia per i cibi più genuini fatti in casa che per i piatti tipici della cucina regionale. La torta Cremona è uno di questi: scopriamo la ricetta e come si prepara.

torta cremona ricetta
Come si prepara la Torta Cremona: gli ingredienti tipici (Corriereromano.it)

I rimedi e le ricette della nonna non sbagliano mai. In particolar modo tra i fornelli affidarsi alla tradizione casereccia e ai piccoli trucchi permettono di dare alle pietanze quel tocco inconfondibile. Ma, allo stesso modo, anche le ricette tipiche regionali o del proprio luogo di origine diventano così radicate nella cultura gastronomica del nostro Paese. Un esempio su tutti sono proprio i dolci, i quali dai più piccoli ai più grandi conquistano tutti. In questo senso, la torta Cremona rappresenta il connubio perfetto tra tradizione e bontà. Di seguito, le sue origini e gli ingredienti necessari per prepararla.

Cos’è la torta Cremona

torta cremona confettura albicocca
Una fetta della torta Cremona: morbida dentro e croccante fuori (Corriereromano.it)

Probabilmente lo sa bene chi è di origine lombarda, ma la torta Cremona è in realtà uno di quei dolci famosi in tutta Italia. Come infatti indica il suo nome, la torta Cremona è un dolce tipico della tradizione pasticcera della Lombardia. Questa torta è molto gettonata per la sua particolarità: composta di pasta frolla alla base ma da un cuore tenero e morbido all’interno guarnito da confettura di albicocca e dal sapore di mandorla.

La vera chicca sta infatti proprio nell’associazione della confettura con lo zucchero a velo, che viene cosparso su tutta la torta formando delle losanghe che in forno si caramellizzano. Una vera e propria goduria tutta da provare. Vediamo quali sono gli ingredienti della torta Cremona e il procedimento passo per passo per la sua preparazione.

Come si prepara la torta Cremona: la ricetta

Come abbiamo accennato, la torta Cremona è in realtà composta da due parti, una croccante e l’altra morbida. Per questo motivo il primo passo è procedere con la preparazione della base composta da pasta frolla. Gli ingredienti che ci servono sono 160 grammi di farina, 100 grammi di amido di mais, 100 grammi di zucchero a velo, un uovo intero più un tuorlo, vanillina e 110 grammi di burro.

Per prima cosa unire le polveri e in seguito il burro a tocchetti per far amalgamare meglio il composto. A questo punto vanno aggiunte anche le uova: dopo aver mescolato tutto lasciare a riposare in frigorifero per almeno una trentina di minuti. Nel frattempo, si può procedere con la preparazione del ripieno dove ci serviranno 100 grammi di farina di mandorle, 100 grammi di farina 00, 50 grammi di amido di mais, 100 grammi di burro, 150 grammi di zucchero, mezza bustina di lievito in polvere, aroma di mandorle, quattro uova e la confettura di albicocche.

In questo caso si parte con il dividere le uova montando i tuorli con metà dose di zucchero e l’aroma di mandorla, aggiungendo anche il burro e la farina di mandorle. A parte montare gli albumi a neve e la restante parte dello zucchero, quando saranno pronti basterà mescolarli al composto di tuorli e aggiungere anche la farina, l’amido e il lievito.

Ora si passa alla fase dell’assemblaggio della torta distribuendo sul fondo dello stampo la pasta frolla, la confettura di albicocche e versando il composto del ripieno sopra. Dopodiché la superficie va coperta con lo zucchero a velo, creando delle losanghe con la confettura di albicocca come se fosse un reticolato. La cottura consigliata è di 175 gradi per un’ora, anche se negli ultimi quindici minuti è meglio coprirla con carta alluminio per evitare che si cuocia troppo sulla superficie. Una prelibatezza da leccarsi i baffi.

Impostazioni privacy