Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tecnologie
 
» Prima Pagina » Tecnologie
 
 

Google alla riscossa nel campo mobile

Arrivano due nuovi modelli e un nuovo sistema operativo per tutti

Dopo il lancio del Nexus 5, il google-phonino prodotto da Lg ma venduto e brandizzato Google, arriva sul mercato il nuovo smartphone Motorola, società controllata sempre dalla stessa Google. Le novità sono importanti soprattutto se andiamo a guardare il listino prezzi. Prodotti di qualità a un prezzo che non supera i 399 euro. E se pensiamo alla concorrenza, da Samsung a Apple, non troviamo nessun terminale di fascia medio/alta o Top di gamma che costi meno di 400 euro.

Google irrompe sul mercato, attraverso Lg, con il nuovissimo Nexus 5. Uno smartphone top di gamma che si pone al pari di un Galaxy S4 o di un blasonato iPhone 5S. L'hardware è di primo livello così come lo schermo, un Full HD da 5 pollici. La fotocamera è da "soli" 8 megapixel, ma dotata di sistam OIS e modalità di scatto HDR+. Supporta le reti 4G/LTE e monta il sistema operativo KitKat 4.4, voluto fortemente da Google per diminuire il divario attualmente presente tra la miriade di terminali oggi in commercio. La batteria è da 2300mAh non rimovibile, garantisce un'autonomia di una giornata piena con utilizzo intensivo. Per la scheda tecnica completa vi rimando alla pagina di presentazione.
Il prezzo del Nexus 5, acquistabile direttamente dal Play Store Google, è molto allettante:
349€ per la versione da 16GB di storage
399€ per la versione da 32GB di storage

Affidandosi poi a Motorola, rinata grazie alla fusione con Google, ieri è stato presentato un nuovo modello che di economico ha solo il prezzo.
Il Motorola Moto G risulta molto interessante:

  • Qualcomm Snapdragon 400 quad-core da 1.2 GHz
  • GPU Adreno 305
  • Display LCD TFT da 4,5 pollici con risoluzione 1280 x 720 pixel (329ppi) con Gorilla Glass 3
  • Fotocamera posteriore da 5 megapixel (registrazione video a 720p e 30fps)
  • Fotocamera anteriore da 1.3 megapixel
  • 1 GB di RAM
  • 8/16 GB lo storage interno
  • Bluetooth 4.0, Wi-Fi e HSPA+
  • Batteria da 2.070 mAh
  • Android 4.3 Jelly Bean, Android 4.4 a partire daGennaio 2014



Sette i colori disponibili
per le cover posteriori, un po' come l'iPhone 5C ma con la possibilità di cambiarle a piacimento. Tra gli accessori disponibili al lancio troviamo anche una flip cover per proteggere lo schermo, auricolari e speaker con tecnologia NFC realizzati da JBL.Come possiamo vedere dalla scheda tecnica le caratteristiche sembrano quelle di un Galaxy S3 o quasi, il prezzo è invece da terminale entry-level. In Italia sarà venduto agli inizi di Dicembre in promozione a 199 euro (poi 249) per la versione 8GB, per quanto riguarda la versione da 16Gb non ci sono ancora informazioni su prezzo e data di lancio.

UNA PANORAMICA SU ANDROID 4.4

Il nuovo sistema operativo, denominato KitKat, rappresenta una delle novità più importanti presentate da Google a Novembre. Ad oggi la frammentazione dei vari sistemi montati su terminali Android è notevole ed è forse questo uno dei motivi per il quale, a mio avviso, Apple ha vinto sul piano software. Avere un team che concentra le proprie energie su un solo terminale è sicuramente un vantaggio. Con KitKat 4.4 Google intende dare un taglio netto con il passato rendendo disponibile questo sistema a partire dai terminali con soli 512mega di RAM. Questa scelta è dettata dalla scarsa qualità e disponibilità di aggiornamenti dei vari produttori, dall'eccessiva personalizzazione che ogni produttore applica sui propri dispositivi. Da qui la necessità di un sistema operativo snello ma potente, con un'interfaccia chiara, uguale per tutti.

Per consigli o segnalazioni scrivete a: tecknologie@corriereromano.it
Stefano Soriano
 
 

[14-11-2013]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE