Giornale di informazione di Roma - Venerdi 24 novembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sport Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma
 
 

Ecco il progetto del nuovo stadio della Roma

il "Colosseo" del calcio. Progetto da 300 milioni

Uno stadio all'avanguardia e super tecnologico con 52mila posti, e spalti a ridosso del manto erboso. Il costo dell'opera si aggira attorno ai 300 milioni solo per la struttura. Sono i numeri del nuovo stadio della Roma presentato questa mattina dal sindaco Ignazio Marino e dal presidente della società giallorossa James Pallotta. Sarà, come è stato definito, il "nuovo Colosseo".

Finanziato interamente da privati il nuovo stadio sorgerà a Tor di Valle nella zona sud-ovest della Capitale. Il complesso comprenderà, oltre allo stadio, una struttura che ospiterà gli allenamenti della squadra, due campi regolamentari, un campo di piccole dimensioni, palestre e strutture di riabilitazione fisica. "Abbiamo lavorato con grande energia e trasparenza negli ultimi due anni collaborando negli ultimi mesi con il sindaco Marino e la sua amministrazione allo sviluppo di questo progetto avvenieristico pensato per i nostri fantastici tifosi, per la società e la città di Roma - ha detto James Pallotta - la città intera ed i nostri sostenitori meritano questo grande stadio e senza dubbio questa importante opera contribuirà ad assecondare i nostri progetti di crescita per il club". La struttura, come detto, prevede un finanzimento di 300 milioni di euro interamente da privati e con le infrastrutture adiacenti si arriverà ad un investimento complessivo intorno al miliardo di euro. In sala della Protomoteca, intanto, scorre tutta la storia della società: da Giacomo Losi a Bruno Conti a Paulo Roberto Falcao. Presente anche tutta la squadra in blocco guidata dall'allenatore Rudi Garcia e da Francesco Totti e reduce dalla vittoria di ieri sera con il Torino. "L'ispirazione del design tiene conto della storia di Roma. Abbiamo voluto realizzare una struttura che possa diventare un'icona - ha detto Dan Meis, l'architetto che ha progettato lo stadio - L'idea è stata quella di prendere la gloria e la potenza del Colosseo e sviluppare un'idea di stadio i cui spalti siano a ridosso del manto erboso, uno stadio insomma che potesse rifarsi al monumento più famoso del mondo e alla storia di questa città". La curva Sud del nuovo stadio potrà ospitare 14mila supporters che si troveranno a stare in uno spicchio di stadio separato dal resto della struttura. Intorno allo stadio, inoltre, è prevista anche un'area di intrattenimento il "Roma village" attiva sette giorni su sette che potrà ospitare visitatori italiani e stranieri grazie alla presenza di numerose boutique, ristoranti e spazi per eventi oltre al museo della As Roma.

I commenti - Tanti i commenti sul progetto del nuovo stadio della Roma, sicuramente tra i più folkloristici c’è quello dell’architetto Massimiliano Fuksas che ha nettamente bocciato l’idea. “Il progetto è orrendo, bruttissimo e di cattivo gusto". “E’ brutto –ha concluso Fuksas- non lo avrei fatto in quel punto”. Di diverso avviso il consigliere del Nuovo Centrodestra in Assemblea Capitolina Marco Pomarici: "Il progetto è affascinante ed ambizioso. Mi auguro che un progetto di tale portata si possa concretizzare nel più breve tempo possibile”. –ha detto Pomarici-.

Marino, niente apertura senza infrastrutture. "Non ci sarà nessuna apertura di stadio senza le adeguate opere infrastrutturali. Il vento è cambiato. Roma è cambiata". Ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino.

"Il progetto del nuovo stadio parla da solo. Mi auguro che possa portare in alto i sogni della Roma". Ha detto Francesco Totti, capitano della Roma.

"Non ci sarà nessuna apertura di stadio senza le adeguate opere infrastrutturali. Il vento è cambiato. Roma è cambiata". Lo ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino durante la presentazione del progetto del nuovo stadio della Roma che si è svolta in Campidoglio.

"Il progetto del nuovo stadio parla da solo. Mi auguro che possa portare in alto i sogni della Roma". Lo ha detto Francesco Totti, capitano della Roma, durante la presentazione del nuovo stadio della squadra giallorossa.

"Ciò che ho visto questa mattina può rappresentare una straordinaria opportunità di sviluppo per Roma e ovviamente per il nostro Municipio. – ha commentato il Presidente del IX Municipio Andrea Santoro, del Pd, dove dovrebbe sorgere lo stadio-. Siamo pronti a fare la nostra parte per vedere realizzato questo progetto in tempi strettissimi”.

“E' una grande opportunità per la città e sosterremo fino in fondo il progetto del nuovo Stadio della Roma”\. Dice il consigliere capitolino Pd Dario Nanni, Presidente della commissione lavori pubblici. "Ci impegneremo per ridurre al massimo i tempi per la sua realizzazione”.

“Siamo Pronti a verificare la fattibilità del progetto ma con i dovuti accorgimenti così come preannunciati dal Sindaco. È un opera importante per Roma sia sotto il profilo economico che architettonico”. Ha invece commentato il presidente della commissione urbanistica, Antonio Stampete. "Sarà inoltre necessario – ha aggiunto- verificare con attenzione l'integrazione della rete trasporti in quella zona per evitare la congestione della via del Mare e del Gra nei giorni di affluenza del pubblico”.

[26-03-2014]

 
Lascia il tuo commento