Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Ferrari, svelata la F14 T

La nuova vettura ha il muso tutto in basso

La F14 T è la sessantesima monoposto costruita dalla Ferrari per partecipare al Campionato del Mondo di Formula 1. "Domenicali ha molto rinnovato la squadra e sono convinto che ci siano tutte le condizioni per far bene. Sono stufo e siamo stufi di arrivare secondi". Così il presidente Ferrari, Luca di Montezemolo. "Anche se noi siamo l'unica squadra al mondo che, quando arriva seconda - dice - è considerata una sconfitta. Adesso dobbiamo avere una macchina competitiva. È una macchina complicata, lo sarà per tutti". E soprattutto "nelle prime gare l'affidabilità sarà fondamentale. Stiamo e stanno lavorando molto, faccio molto affidamento sul nuovo dt James Allison e sul grande lavoro in questi mesi di tutto il gruppo dei motori che non è solo un motore, ma un sistema anche intorno al motore molto difficile e molto complicato".

I PILOTI - "Ci sono dei cambiamenti quest'anno che sicuramente comportano un pò di cambiamenti anche di stile di guida, con regole molto diverse. Siamo tutti un pò curiosi di sapere come sarà questa nuova Formula 1. Lo scopriamo tra poco". Così Fernando Alonso nel suo videomessaggio su f14t.ferrari.com per la presentazione della nuova vettura. Per il pilota "sicuramente sono passati già un pò di anni, abbiamo avuto qualche opportunità, soprattutto nel 2010 e 2012, quindi speriamo quest'anno di avere la possibilità".

"
È bello tornare in Ferrari, la squadra con cui ho vinto il titolo nel 2007. Ovviamente l'obiettivo è lo stesso, vogliamo fare il meglio che possiamo: fare il meglio possibile, cercare di vincere le gare, provare a vincere i titoli". Così Kimi Raikkonen, nel videomessaggio sul sito Ferrari per la presentazione della prima auto della sua seconda avventura al volante della rossa. Per il pilota finlandese, "il tempo ci dirà cosa accadrà, ma sicuramente l'obiettivo è lottare per il Mondiale".

LA SCHEDA TECNICA - Telaio in materiale composito a nido d'ape con fibra di carbonio; - Cambio longitudinale Ferrari; - Differenziale autobloccante a controllo idraulico; - Comando semiautomatico sequenziale a controllo elettronico con cambiata veloce; - Numero di marce ....8 +Rm; - Freni a disco autoventilanti in carbonio Brembo (ant. e post.) e sistema di controllo elettronico sui freni posteriori; - Sospensioni indipendenti a tirante e molla di torsione anteriore/posteriore; - Peso con acqua, olio e pilota ...691 kg; - Ruote OZ (anteriori e posteriori) ...13«; MOTORE: - Cilindrata 1600 cc; - Giri massimi 15'000; - Sovralimentazione Turbo singolo; - Portata benzina 100 kg/hr max; - Quantità benzina 100 kg; - Configurazione V6 90 ; - Nr. cilindri 6; - Alesaggio 80 mm; - Corsa 53 mm; - Valvole 4 per cilindro; - Iniezione 500 bar - direct; - Unità per pilota 5. SISTEMA IBRIDO / ERS: - Energia batteria (a giro) 4 Mj; - Potenza MGU-K 120 kW; - Giri max MGU-K 50'000 rpm; - Giri max MGU-H 125'000 rpm.


Vincenzo Samà

[25-01-2014]

 
Lascia il tuo commento